Beach Volley: Inammissibile il ricorso Cicolari contro la FIPAV

Ieri 5 maggio dalle ore 12 l'Alta Corte di giustizia del CONI ha trattato il ricorso della beacher Greta Cicolari ritenendolo inammissibile.

Beach Volley: Inammissibile il ricorso Cicolari contro la FIPAV
Foto FIVB

L'Alta Corte comunica di aver dichiarato inammissibile, trattandosi di diritti disponibili, il ricorso proposto dall’atleta Greta Cicolari contro la Federazione Italiana Pallavolo per l’annullamento della decisione della Corte Federale FIPAV, che aveva confermato la sanzione della sospensione da ogni attività federale per sei mesi a carico della ricorrente.


Share on Facebook