Mondiali Futsal: clamorosa eliminazione del Brasile, esce in maniera inaspettata anche l'Italia

Gli Azzurri cadono contro l'Egitto, perdendo per 4-5, così come ha dell'incredibile l'eliminazione del pluricampione Brasile, battuto dall'Iran nonostante Falcao. Sul velluto Russia ed Azerbaigian, Paraguay ed Argentina di misura.

Mondiali Futsal: clamorosa eliminazione del Brasile, esce in maniera inaspettata anche l'Italia
www.oasport.com

Il 22 settembre verrà ricordato dagli amanti del futsal come il giorno della fine di un'era storica, il giorno cioè della clamorosa eliminazione del Brasile. Durante gli ottavi di finale dei Mondiali di Futsal in Colombia, infatti, la fortissima nazionale verdeoro ha perso ai calci di rigore contro l'Iran, dicendo prematuramente addio ad una competizione vinta cinque volte su sette. Non basta, dunque, Falcao, autore di una tripletta che non ha impedito agli asiatici di giungere fino ai rigori, dove è stato fatale l'errore di Ari. Nessuna sorpresa, invece, nelle altre tre gara della parte sinistra del tabellone, dove hanno vinto sia Paraguay che Spagna, senza dimenticare l'importante prestazione della Russia.

Mai in difficoltà i russi, abilissimi a schiantare il malcapitato Vietnam per sette reti a zero, volando ai quarti contro una Spagna che, invece ha avuto la meglio contro la matricola sorprendente Kazakhistan, crollato solo nella ripresa dopo l'1-1 della prima frazione. Più combattuta, invece, la gara del Paraguay, vincente solo per 0-1 contro la Colombia padrona di casa e pronta a giocarsi le proprie carte nel quarto proprio contro l'Iran. Inaspettato e doloroso crollo inoltre per l'Italia, che cede le armi all'Egitto perdendo solo ai tempi supplementari. Dopo il 2-2 del primo tempo, anche la seconda frazione finisce in parità, mentre nei supplementari è Elashwal a spegnere le velleità azzurre. Inutile, per l'Italia, l'ottima prestazione di Murilo.

Prossima avversaria degli egiziani, l'Argentina, brava e concentrare nel superare un'Ucraina dimostratasi straordinariamente compatta ed ordinata. Dopo i due tiratissimi tempi regolamentari, l'Albiceleste è riuscita ad avere la meglio scardinando il muro giallo e grazie ad un tiro libero di Cozzolino nel secondo supplementare, bravissimo ad impattare di sinistro battendo l'estremo difensore avversario. Assolutamente senza storia, invece, Thailandia-Azerbaigian, con i caucasici che hanno però faticato e non poco durante i due tempi regolamentari. Dilagante invece il turno supplementare, un 6-1 capace di non lasciare spazio i dubbi e di fissare il finale sul 13-8. Conclude il turno degli ottavi di finale, infine, il Portogallo, capace di vincere per 4-0 contro il malcapitato Costa Rica. 

DI SEGUITO GLI ACCOPPIAMENTI DEI QUARTI DI FINALE:
Paraguay-Iran
Russia-Spagna
Argentina-Egitto
Azerbaigian-Portogallo


Share on Facebook