Route du Sud, 4° tappa: Contador difende la maglia

Lo spagnolo difende, nell'ultima uscita, il simbolo del primato. Tappa per ruote veloci, difficile ipotizzare uno "sgarbo" da parte di Quintana.

Route du Sud, 4° tappa: Contador difende la maglia
Route du Sud, 4° tappa: Contador conserva il primato

La Route du Sud, breve corsa a tappe che si svolge in Francia - naturale antipasto della Grand Boucle, al via tra pochi giorni - chiude quest'oggi i battenti, con la quarta ed ultima tappa. La classifica generale appare definita, perché se è vero che i distacchi sono piuttosto risicati, con Alberto Contador al comando e Nairo Quintana ad inseguire, a 17", è altrettanto vero che il percorso, in quest'ultima uscita, non offre spunti interessanti, in grado di ribaltare l'ordine delle cose.

Decisiva è quindi la vittoria ottenuta ieri da Alberto Contador sull'arrivo di Bagnères de Luchon. Un assaggio di lotta in salita, l'affondo vincente in discesa, con Quintana in difficoltà, costretto a inseguire le traiettorie dipinte da Alberto. 

Si parte, oggi, da Revel per giungere 166 km dopo a Gaillac. Lungo il percorso sono previsti due Gpm di terza categoria. Al km 43,1 il gruppo "saluta" la Cote de Canguilan, al km 111,6 la vetta della Cote de Sire. Traguardi volanti situati a Graulhet e Castelnau de Montmiral, l'arrivo, dopo uno strappetto, è con pendenza favorevole. L'occasione è ghiotta per le poche ruote veloci presenti in gruppo. 


Share on Facebook