Giro di Romandia 2016, 5° tappa: passerella finale per Quintana

Si chiude la breve corsa a tappe svizzera. Quintana ha un margine rassicurante, si gioca per il successo parziale: volata o fuga vincente?

Giro di Romandia 2016, 5° tappa: passerella finale per Quintana
Source: Getty images

Cala il sipario sul Giro di Romandia edizione 2016. L'ultima uscita - 177.4 km da Ollon a Ginevra - non riserva particolari attese. Nairo Quintana guida la classifica generale con 19 secondi su Thibaut Pinot. Lo scalatore colombiano può quindi osservare l'evolversi degli eventi, giocando semplicemente in difesa. 

Il percorso non presenta caratteristiche tali da stuzzicare gli uomini di classifica. Due Gran Premi dela montagna, dislocati nei primi 100 km. Dopo circa 20 km, prime rampe verso Chatel St Denis, una salita lunga più di 7 km che nei tratti più difficili raggiunge pendenze dell'11%. Picchi isolati, perchè si tratta di un'ascesa pedalabile, non certo in grado di creare differenze. 

Al termine di una rapida discesa, la strada torna a salire, mancano momenti di respiro, è un continuo su e giù, terreno fertile per attaccanti e cacciatori di tappe. Seconda fermata verso la Route du Mollendruz. Anche questo Gpm è di terza categoria, misura circa 6.2 km e ha pendenze che oscillano fino a sorvolare l'8%. In vetta, mancano oltre 70 km al traguardo. 

A Mont sur Rolle, una ventina di chilometri dopo lo scollinamento, ecco una fiondata verso il basso, con il gruppo che si prepara all'ultima fase di corsa. Si rimbalza ancora per una quindicina di chilometri, prima di un finale pianeggiante, utile a limare l'eventuale disavanzo dai battistrada. 

Si gioca su due tavoli, da una parte i finisseurs in grado di anticipare la volata - come Albasini - dall'altra i velocisti puri - come Kittel - pronti a giocarsi la seconda chance al Romandia. La conformazione della tappa favorisce uno sprint a ranghi ridotti o l'arrivo di una fuga da lontano. 

Il percorso: 

Il video gara:

La classifica generale:

Classifica generale

1   QUINTANA Nairo Alexander   51     MOV   12:07:03  
2   PINOT Thibaut   71     FDJ   19  
3   IZAGUIRRE INSAUSTI Ion   56     MOV   23  
4   ZAKARIN Ilnur   8     KAT   26  
5   DUMOULIN Tom   171     TGA   57  
6   FARIA DA COSTA Rui   111     LAM   01:12  
7   SPILAK Simon   1     KAT   01:16  
8   FRANK Mathias   131     IAM   MT  
9   MOLLEMA Bauke   81     TFS   01:24  
10   VAN GARDEREN Tejay   36     BMC   01:27  


Share on Facebook