Gran Piemonte 2016, volata vincente di Nizzolo

Il campione italiano batte in volata Gaviria e Bennati, aggiudicandosi la centesima edizione del Gran Piemonte.

Gran Piemonte 2016, volata vincente di Nizzolo
Gran Piemonte 2016, volata vincente di Nizzolo

E' il campione italiano Giacomo Nizzolo ad aggiudicarsi la centesima edizione del Gran Piemonte, corsa che si è disputata oggi da Diano d'Alba ad Agliè, per 207 chilometri complessivi. Il corridore della Trek Segafredo, che oggi gareggiava solo con la divisa tricolore in quanto la sua squadra era assente, ha infatti regolato allo sprint il colombiano Fernando Gaviria della Etixx-Quickstep, e un altro italiano come Daniele Bennati della Tinkoff. Altri tre gli azzurri nella top ten: Sonny Colbrelli quinto, Filippo Pozzato nono e Alberto Bettiol decimo. Per Nizzolo si tratta di una vittoria di prestigio, che ne rilancia le quotazioni in vista del Mondiale di Doha, dove comunque il capitano dell'Italia del commissario tecnico Davide Cassani dovrebbe essere Elia Viviani.

Da Diano d'Alba ad Agliè, sono 207 i chilometri che caratterizzano l'edizione 2016 del Gran Piemonte, corsa organizzata dal gruppo editoriale RCS Sport. Percorso senza difficoltà altimetriche di rilievo, eccezion fatta per la salita di Alice Superiore, 7 km di lunghezza al 5% di pendenza media, la cui cima è situata a poco più di venti chilometri dal traguardo. Dopo un inizio caratterizzato da diverse azioni per costruirsi la fuga buona, è il francese Stephane Rossetto ad avere il via libera dal gruppo e ad andarsene da solo. Il corridore transalpino giunge ad accumulare un vantaggio anche superiore ai quattro minuti, ma nell'ultima parte di gara deve subire il rientro prepotente del plotone, tirato principalmente dagli uomini della Bardiani. Un indomito Rossetto viene dunque ripreso solo quando mancano 1.5 km alla conclusione, e gli sprinter si lanciano in volata verso Piazza Castello, su un tratto in ciottolato e in leggera salita. A spuntarla è il campione italiano Giacomo Nizzolo, che precede di mezza bicicletta il giovane colombiano Fernando Gaviria e l'aretino Daniele Bennati. Per Nizzolo secondo successo in pochi giorni, dopo quello alla Coppa Bernocchi nel trittico lombardo.

Ordine d'arrivo. 1. Nizzolo in 4h 25' 21" . 2. Gaviria s.t. 3. Bennati s.t. 4. Lobato s.t. 5. Colbrelli s.t. 6. Gilbert s.t. 7. Swift s.t. 8. Stybar s.t. 9. Pozzato s.t. 10. Bettiol s.t.


Share on Facebook