Doha 2016, la danese Dideriksen nuova campionessa del mondo. Solo quinta la Bastianelli

Oro alla velocista danese nella prova in linea donne dei mondiali 2016. Beffata l'olandese Wild, quinta l'azzurra Marta Bastianelli.

Doha 2016, la danese Dideriksen nuova campionessa del mondo. Solo quinta la Bastianelli
L'arrivo in volata della prova in linea femminile di Doha 2016.

Anche la prova in linea femminile categoria èlite dei mondiali di ciclismo in corso di svolgimento a Doha si conclude in volata. Ad aggiudicarsi lo sprint finale è l'outsider danese Amalie Dideriksen, che la spunta sulla favoritissima olandese Kirsten Wild, costretta ad accontentarsi della medaglia d'argento. Bronzo per la finlandese Lotta Lepisto, che tiene giù dal podio la britannica Lizzie Deignan, nome da sposata della Armisteatd. Prima delle azzurre Marta Bastianelli, divenuta capitano della nazionale italiana dopo il forfait mattutino di Giorgia Bronzini, messa k.o. da una violenta sindrome influenzale.

La gara iridata si svolge secondo i canoni attesi. I 134.5 km del percorso di Doha sono tutti pianeggianti, e le squadre che sanno di non avere grandi chances in volata provano la fuga da lontano. E' il caso dell'americana Amber Neben, già trionfatrice della prova a cronometro, che attacca da sola, guadagnando anche un minuto di vantaggio, ma viene poi inesorabilmente ripresa a meno di venti chilometri dalla conclusione. Nel finale è il Dream Team olandese a prendere in mano la situazione, con l'Italia in difficoltà a pilotare davanti Marta Bastianelli, nuova velocista designata. L'azzurra riesce comunque a trovare una buona posizione per il suo spunto, ma non ha la forza per rimontare le avversarie che le sono davanti, dove è la danese Dideriksen a bruciare di un soffio Kirsten Wild e a indossare poi la maglia iridata. Sul podio anche la finlandese Lepisto, mentre finisce quinta la Bastianelli.

Ordine d'arrivo. 1. Dideriksen (DEN) in 3h 10' 27". 2. Wild (NED) s.t. 3. Lepisto (FIN) s.t. 4. Deignan s.t. 5. Bastianelli s.t. 6. Fournier s.t. 7. Hosking s.t. 8. Gutierrez Ruiz s.t. 9. Numainville s.t. 10. D'Hoore s.t. 

Ciclismo