Ciclismo, Cavendish punta il Tour

Cannonball svela i suoi piani per il 2017 e tutto gira attorno al Tour de France. Con nove tappe a disposizione, Cav, proverà a fare bottino grosso per battere il record di Merckx.

Ciclismo, Cavendish punta il Tour
Ciclismo, Cavendish punta il Tour

Dopo la delusione del secondo posto al mondiale di Doha, Mark Cavendish torna a parlare e lo fa raccontando il suo programma per il 2017. A Cycling Weekly, Cannonball confessa di volersi concentrare al cento per cento sulla strada, lasciando da parte la pista almeno per quest'anno. 

Va da sè, quindi, che la stagione del campione dell'Isola di Man ruoterà tutta attorno all'evento chiave del ciclismo mondiale: il Tour de France. Dopo aver vinto quattro tappe nell'ultima edizione della Grand Boucle, Cavendish è pronto a ripetersi, provando anche a strappare la maglia verde dalle spalle di Peter Sagan. Nel 2017 ci saranno ben nove potenziali tappe per gli sprinter e Cavendish dovrà primeggiare in quasi tutte quelle frazioni se vorrà dare fastidio al campione del mondo nella corsa alla maglia verde. Cannonball ha anche la possibilità di diventare l'uomo con più vittorie di tappa nella storia del Tour de France. Per farlo gli serviranno cinque vittorie, così da superare l'attuale record di 34 successi detenuto dal Cannibale, Eddy Merckx. 

La stagione dell'uomo più veloce di Man però inizierà al Dubai Tour, anche se è lui stesso ad ammettere che non saprà in che condizioni si presenterà al via. A causa della tardiva chiusura di stagione, Cavendish, il 31 gennaio potrebbe trovarsi in una condizione eccezionale rispetto agli altri o, al contrario, in uno stato davvero pessimo. La speranza è che l'inglese trovi la condizione in tempo per provare l'assalto alla Milano - Sanremo, prima di concentrarsi esclusivamente sulla preparazione del Tour de France. 

Ciclismo