Dubai Tour, riecco Degenkolb al fotofinish

Il tedesco della Trek-Segafredo si impone nella terza tappa della corsa del deserto davanti a Van Rensburg e Colbrelli. Kittel resta in blu.

Dubai Tour, riecco Degenkolb al fotofinish
John Degenkolb batte tutti in volata ad Al Aqah. Fonte: Dubai Tour Press Office

Dopo il dominio in volata di Marcel Kittel, nella terza tappa del Dubai Tour 2017 è un altro tedesco, John Degenkolb della Trek-Segafredo, ad uscire vincitore dall'arrivo allo sprint di Al Aqah. Appassionante il testa a testa finale con il sudafricano Reinardt Janse Van Rensburg della Dimension Data, compagno di Mark Cavendish, e battuto solo al fotofinish. Terzo l'italiano Sonny Colbrelli, davanti allo spagnolo Lobato e a un altro azzurro, Riccardo Minali. Marcel Kittel, rimasto nelle retrovie ed impossibilitato a disputare la volata rimane comunque leader della classifica generale, che domani subirà degli scossoni con l'arrivo in quota di Hatta Dam. 

Marcel Kittel in maglia blu. Fonte: Tim de Waele/TDWSport.com

La terza tappa del Dubai Tour conduce il gruppo da Dubai ad Al Aqah, per 200 km complessivi. Dopo un avvio tranquillo, si forma la fuga di giornata, composta dai seguenti uomini: Mark Christian (Aqua Blue Sport), Luka Pibernik (Bahrain-Merida), Loic Vliegen (BMC Racing) e Alex Dowsett (Movistar). Il quartetto al comando giunge a guadagnare quasi sei minuti sul gruppo tirato dalle squadre dei velocisti, in una frazione battuta dal vento del deserto. A venti chilometri dalla conclusione i battistrada hanno ancora un minuto di vantaggio, annullato con veemenza dal grande lavoro del Team Quick-Step Floors di Marcel Kittel, che opera il ricongiungimento ai meno tre dal traguardo. Il tedesco, maglia blu della corsa, non riesce però a disputare la volata (a causa di uno scontro con un altro corridore), così come il suo grande rivale Mark Cavendish. La Dimension Data lancia quindi il sudafricano Van Rensburg, che parte sulla destra della sede stradale, sembra resistere alle transenne, ma viene fulminato negli ultimi metri dal ritorno di John Degenkolb. Terzo Sonny Colbrelli, solo ottavo l'olandese Dylan Groenewegen, secondo nella generale alle spalle di Kittel. Ancora una volta altri tre italiani chiudono nella top ten: si tratta di Riccardo Minali, quinto, Elia Viviani, settimo, e Daniele Bennati, decimo. Domani unica frazione di media montagna di questa edizione del Dubai Tour, con arrivo ad Hatta Dam: negli ultimi diciotto chilometri di corsa si sale, anche se le pendenze sono a lungo irrilevanti, eccezion fatta per un paio di tratti al 10% e per uno strappo conclusivo al 17%. 

Ordine d'arrivo. 1. Degenkolb in 4h 03' 08". 2. Van Rensburg s.t. 3. Colbrelli s.t. 4. Lobato s.t. 5. Minali s.t. 6. Drucker s.t. 7. Viviani s.t. 8. Groenewegen s.t. 9. Blythe s.t. 10. Bennati s.t. 

Classifica generale. 1. Kittel in 12h 34' 54". 2. Groenewegen a 8". 3. Degenkolb a 10". 4. Boem a 13". 5. Drucker a 14". 6. Van Rensburg s.t. 7. Dowsett s.t. 8. Stewart s.t. 9. Mareczko a 16". 10. Cavendish s.t.