Volta a la Comunitat Valenciana, ultima tappa a Coquard. Quintana vince la corsa

Il velocista francese vince a Valencia, Quintana si aggiudica la classifica generale.

Volta a la Comunitat Valenciana, ultima tappa a Coquard. Quintana vince la corsa
Bryan Coquard vince la volata di Valencia. Fonte: Tim de Waele/TDWSport.com

Il francese Bryan Coquard della Direct-Energie si aggiudica l'ultima tappa della Volta a Comunitat Valenciana edizione 2017, con arrivo a Valencia. Frazione accorciata di 35 km a causa delle avverse condizioni atmosferiche, in particolare per forti raffiche di vento sul percorso. Come da pronostico, il gruppo è giunto compatto al traguardo, e la volata finale è andata proprio a Coquard, che ha preceduto il connazionale Nacer Bouhanni (Cofidis) e l'olandese Coen Vermeltfoort (Roompot - Nederlandse Loterij). Decimo l'italiano Kristian Sbaragli della Dimension Data. Il colombiano Nairo Quintana (Movistar) ha conservato la maglia di leader della generale, salendo così sul gradino più alto del podio di Valencia. Con lui il belga Ben Hermans e l'azzurro Manuel Senni, entrambi della BMC. 

Il podio di Valencia: Quintana tra Hermans e Senni. Fonte: Tim de Waele/TDWSport.com

L'ultima tappa della Volta a Comunitat Valenciana conduce il gruppo da Paterna a Valencia, per 130 km complessivi, che diventano però 95 quando gli organizzatori decidono di bypassare un tratto del percorso a causa del forte vento. Nei primi chilometri si buttano all'attacco il belga Iljo Keisse (Quick-Step Floors) e il tedesco Sep Vanmarcke (Cannondale - Drapac). Keisse rimane ben presto da solo, mentre all'inseguimento ecco Davide Formolo, altro corridore della Cannondale a provare il colpaccio. Nulla da fare per il veronese, mentre ha più fortuna l'ex iridato polacco Michal Kwiatkowski (Team Sky), che raggiunge Keisse e fornisce nuovo impulso alla fuga. Il duo al comando resiste fino ai quattrocento metri dall'arrivo, quando viene ripreso da un gruppo lanciato a tutta velocità per lo sprint finale. Volata in cui si impone il francese Bryan Coquard, primo davanti a Bouhanni e Vermeltfoort. Quarto il belga Yves Lampaert, settimo il danese Magnus Cort Nielsen. Nairo Quintana non si fa sorprendere dal finale concitato e mantiene così la leadership della generale, aggiudicandosi la prima corsa di una stagione che lo vedrà impegnato su più fronti. 

Ordine d'arrivo. 1. Coquard in 1h 01' 23". 2. Bouhanni s.t. 3. Vermeltfoort s.t. 4. Lampaert s.t. 5. Keisse s.t. 6. Kuznetsov s.t. 7. Cort Nielsen s.t. 8. Boivin s.t. 9. Unzue s.t. 10. Sbaragli s.t.

Classifica generale. 1. Quintana in 15h 21' 49". 2. Hermans a 13". 3. Senni a 32". 4. Poels a 52". 5. D. Martin a 1'09". 6. Fuglsang a 1'42". 7. De la Cruz a 1'53". 8. Kruijswijk a 2'12". 9. Kudus a 2'13". 10. Castroviejo a 2'25".