Tour of Oman, festeggia Hermans

Il corridore della Bmc anticipa Rui Costa e Fuglsang sulle pendenze di Al Bustan conquistando la prima vittoria stagionale, la settima in carriera. Settimo Aru.

Tour of Oman, festeggia Hermans
Tour of Oman, festeggia Hermans

L'acuto nel finale di Ben Hermans decide la seconda tappa del Tour of Oman 2017. Il corridore belga della Bmc ha agevolmente battuto in una volata a tre Rui Costa e Fuglsang precedendo di pochi secondi Kudus e ciò che restava del gruppo principale. 

Come l'anno scorso la frazione con arrivo a Al Bustan è stata caratterizzata da scatti e controscatti verso l'ascesa finale che hanno finito per spaccare il gruppo principale in più tronconi. Di questa andatura molto veloce ne hanno risentito anche i fuggitivi che sono stati via via agilmente recuperati dal plotone, anche se Lasse Norman Hansen (Aqua Blue Sport) è arrivato a due chilometri dalla vittoria. Una volta ripreso l'ultimo fuggitivo è stato Hermans in prima persona a forzare la mano riuscendo ad evadere dal gruppo composta da quaranta ciclisti portando con sè Rui Costa e Jakub Fuglsang, mentre dietro han provato a seguirlo senza successo Merhawi Kudus e Nathan Haas (Dimension Data). Non si è visto Fabio Aru, ancora con le gambe imballate dalla preparazione, che ha comunque colto un buon settimo posto terminando nello stesso gruppo di Romain Bardet e Greg Van Avermaet. 

 

Grazie a questa affermazione Hermans balza in testa alla classifica generale, ma non in quella a punti dove regna ancora Alexander Kristoff, vincitore della prima frazione, mentre nella speciale classifica per gli under 23 comanda Kudus davanti a De Plus. 

Ordine d'arrivo. 1. Hermans in 3h20:49" 2. Rui Costa s.t. 3. Fuglsang s.t. 4. Kudus a 4”. 5. Haas a 7”. 6. De La Cruz s.t. 7. Aru s.t. 8. Acevedo s.t. 9. Van Avermaet s.t 10.  Bardet s.t.

Classifica generale. 1. Hermans in 7h07:08" 2. Rui Costa a 4". 3. Fuglsang a 6". 4. Kudus a 14”. 5. Haas a 17”. 6. Aru s.t.  7. Acevedo s.t.  8. De La Cruz s.t. 9. Frank s.t 10.  Bardet s.t.


Share on Facebook