Freccia Vallone - Eterno Valverde, domato per la quinta volta il muro di Huy

Nuova affermazione per il murciano che scalda i motori in vista della Liegi. Podio per Daniel Martin e Dylan Teuns

Freccia Vallone - Eterno Valverde, domato per la quinta volta il muro di Huy
Fonte: Twitter.com

Era già il corridore più vincente di questa corsa con quattro successi e oggi Alejandro Valverde ha ampliato ulteriormente il gap con la storia centrando il quinto trionfo alla Freccia Vallone. Quattro di fila per el Embatido che segna anche il continuo dell'egemonia spagnola sulla corsa: l'ultimo atleta non iberico a domare il Muro di Huy è stao Philippe Gilbert nel lontano 2011. Secondo posto per Daniel Marin (Quick-Step Floors) al terzo podio in una gara per lui maledetta, mentre chiude la top 3 il belga DylanTeuns (Bmc). Decimo e migliore degli italiani Diego Ulissi.

Come per tradizione la corsa parte tranquilla nelle prime battute, con la consueta azione di fuga mai realmente in grado di impienserire il gruppo. Protagonista Alessandro De Marchi (Bmc) che poco prima del penultimo passaggio sul Muro di Huy si lancia in un contrattacco sui fuggitivi ormai prossimi all'essere inglobati dal plotone. L'azione del Rosso di Buja lo lancia in testa alla corsa e su di lui si riporta Bob Jungels (Quick-Step Floors) bravo ad uscire dal gruppo e a raggiungere l'italiano per poi superarlo ai -10. Entrato nell'ultimo chilometro con 20'' di vantaggio, solo nel finale arriverà il ricongiungimento con il resto dei corridori resistiti alle fatiche della corsa.

All'ultimo transito sul Muro di Huy il finale rispecchia le aspettative della vigilia. Alejandro Valvere ha un altro passo e praticamente per distacco porta a casa la sua quinta Freccia Vallone, dimostrando ancora una volta la sua classe in questo genere di percorsi. Un successo che lo spagnolo spera di impreziosire imponendosi anche alla Liegi-Bastogne-Liegi in programma domenica, per una doppietta già conquistata nel 2006 e nel 2015.

 

ORDINE D'ARRIVO FRECCIA VALLONE 2017

1. Alejandro Valverde (Movistar)
2. Daniel Martin (Quick-Step Floors)
3. Dylan Teuns (Bmc)
4. Sergio Henao (Sky) 
5. Michael Albasini (Orica-Scott)
6. Warren Barguil (Team Sunweb)
7. Michal Kwiatkowski (Sky)
8. Rudy Molard (FDJ)
9. David Gaudu (FDJ)
10. Diego Ulissi (UAE Emirates)