Tour de France, Kittel cala il poker a Bergerac

Sprint imperiale del velocista della Etixx che oltre al successo consolida il primato nella classifica a punti. Froome ancora in giallo senza problemi.

Tour de France, Kittel cala il poker a Bergerac
Fonte: www.letour.fr - © ASO/Alex BROADWAY

Sulle strade del Tour de France continua a valere la dura legge di Marcel Kittel che nel giorno della 10a tappa centra il quarto successo in questa edizione. Una volata stratosferica del tedesco che anticipa il connazionale Degenkolb e Gronewengen.

Dopo il primo giorno di riposo di questa Grand Boucle, è di nuovo tempo per i velocisti, almeno per quelli che hanno resistito al precedente weekend di montanga. Si va da Périgueux a Bergerac in una tappa che oltre a due Gpm di 4a categoria presenta poche difficoltà ed è fatta su misura per un arrivo allo sprint. L'iniziatore della fuga di giornata è Yoann Offredo (Wanty-Groupe Gobert), già dorsale rosso nella tappa di Liegi, al quale si accoda Elie Gesbert (Fortuneo-Oscaro). I due procedono in coppia controllati a distanza dal gruppo, arrivando ad ottenere un vantaggio massimo di circa 5'.

Come da pronostico la corsa si sviluppa in maniera tranquilla fino allo sprint intermedio quando dopo il passaggio dei fuggitivi si scatena la volata tra i contendenti alla Maglia Verde, Greipel regola Kittel (che guadagna punti sul primo inseguitore Matthews) e Kristoff, in attesa del traguardo più importante distante ancora 55 Km.

Offredo e Gesbert vengono ripresi ai -8 quando il gruppo si ricompatta. Fino all'aggancio dei due è la Sky a guidare il plotone per evitare ogni possibile problema per la Maglia Gialla di Chris Foome, successivamente passano in testa i team dei velocisti, su tutti KatushaLotto Soudal e Direct Energie. Gli ultimi tre chilometri vengono affrontati ad un ritmo forsennato e la volata è lanciata da Lotto e Cofidis per Greipel e Bouhanni. Sembra in difficoltà invece Marcel Kittel, ma è solo un'impressione perché, seppur staccato dalle prime posizioni, rimonta di prepotenza e domina lo sprint. Per il tedesco si tratta del quarto successo in questo Tour de France e del tredicesimo in assoluto alla Grand Boucle.

Vittoria importante anche per la corsa alla Maglia Verde dato che la vittoria di Kittel in concomitanza con l'assenza dei principali inseguitori dalla top ten rappresenta una seria ipoteca per il successo nella classifica a punti.

Ordine d'arrivo 10a tappa Tour de France 

1. Marcel Kittel (Quick-Step Floors)
2. John Degenkolb (Trek Segafredo)
3. Dylan Gronewegen (Lotto Jumbo NL)
4. Rudiger Selig (Bora)
5. Alexander Kristoff (Katusha)

Classifica generale 

1. Chris Froome (Sky)
2. Fabio Aru (Astana) + 18''
3. Romain Bardet (AG2R) + 51'' 
4. Rigoberto Uran (Cannondale Drapac) + 55''
5. Jakob Fuglsang (Astana) + 1'37''
6. Daniel Martin (Quick-Step Floors) + 1'44''
7. Simon Yates (Orica-Scott)  + 2'02''
8. Nairo Quintana (Movistar) + 2'13''
9. Mikel Landa (Sky) + 3'06''
10. George Bennet (Lotto Jumbo NL) + 3'53''


Share on Facebook