Rio 2016, batterie nuoto: Dotto e Codia avanti nei 50 s.l. e nei 100 farfalla

Luca Dotto e Piero Codia in semifinale dei 50 stile libero e dei 100 farfalla. Fuori invece Federico Bocchia, Matteo Rivolta e Margherita Panzieri. Record olimpico negli 800 s.l. per Katie Ledecky.

Rio 2016, batterie nuoto: Dotto e Codia avanti nei 50 s.l. e nei 100 farfalla
Rio 2016, batterie nuoto: Dotto e Codia avanti nei 50 s.l. e nei 100 farfalla

Nella sesta giornata di nuoto in corsia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 spazio alle batterie dei 50 stile libero maschili con Luca Dotto e Federico Bocchia, dei 100 farfalla con Piero Codia e Matteo Rivolta, degli 800 stile libero femminili  (prova in cui Martina De Memme dà forfait) e dei 200 dorso con Margherita Panziera. 

21.87, record personale, per Luca Dotto, che chiude in terza posizione la sua batteria dei 50 stile libero alle spalle dell'australiano Cameron McEvoy (21.80) e del russo Vladimir Morozov (21.81) e si qualifica in nona posizione per la semifinale della notte italiana. Fuori invece l'altro azzurro Federico Bocchia in 22.54. Miglior crono complessivo per l'ucraino Andriy Govorov (21.49), davanti ai due statunitensi Nathan Adrian (21.61) e Anthony Ervin (21.63). Quarto il campione olimpico, il francese Florent Manaudou (21.72).

Batterie 50 stile libero M. 1. Govorov 21.49. 2. Adrian 21.61. 3. Ervin 21.63. 4. Manaudou 21.72. 5. McEvoy 21.80. 6. Morozov 21.81. 7. Proud 21.83. 7. Condorelli 21.83. 9. Dotto 21.87.

Negli 800 stile libero femminile il primo tempo è nettamente quello della statunitense Katie Ledecky, già oro nei 200 e nella staffetta 4X200. E' il miglior crono nella storia olimpica della distanza (8:12.86). Alle sue spalle l'ungherese Boglarka Kapas (8:19.43), la britannica Jazmin Carlin (8:19.67), l'americana Leah Smith (8:21.43) e la danese Lotte Friis (8:22.54). 

Batterie 800 s.l. F. 1. Ledecky 8:12.86 (OR). 2. Kapas 8:19.43. 3. Carlin 8:19.76. 4. Smith 8:21.43. 5. Friis 8:22.54. 6. Ashwood 8:22.57. 7. Kohler 8:24.65. 8. Belmonte Garcia 8:25.55.

Avanti nei 100 farfalla uomini Piero Codia (51.72), che chiude secondo la sua batteria (sesto tempo complessivo) alle spalle dell'ungherese Laszlo Cseh (51.52). Fuori invece l'altro azzurro Matteo Rivolta, che disputa una prova orribile in 52.67. Miglior crono delle batterie per il nuotatore di Singapore Joseph Schooling (51.41), mentre Michael Phelps timbra un tranquillo 51.60 in attesa della finale dei 200 misti di questa notte. Bene anche l'altro americano Tom Shields e il francese Mehdy Metella, che precede il sudafricano Chad Le Clos.

Batterie 100 farfalla M. 1. Schooling 51.41. 2. Cseh 51.52. 3. Shields 51.58. 4. Phelps 51.60. 5. Metella 51.71. 6. Codia 51.72. 7. Le Clos 51.75. 8. Guy 51.78.

Eliminata Margherita Panziera nei 200 dorso femminili. L'azzurra fa segnare un tempo di 2:10.92, il diciassettesimo complessivo. Prima l'ungherese Katinka Hosszu (2:06.09), nettamente inferiore a quello della canadese Hilary Caldwell (2:07.40). Terza l'americana Maya Dirado (2:08.60), quarta l'australiana Belinda Hocking (2:08.67), mentre avanzano a fatica l'iridata Emily Seebohm (2:09.00) e l'altra statunitense Melissa Franklin (2:09.36). 

Batterie 200 dorso F. 1. Hosszu 2:06.09. 2. Caldwell 2:07.40. 3. Dirado 2:08.60. 4. Hocking 2:08.67. 5. Graf 2:08.67. 6. Liu 2:08.84. 7. Bouchard 2:08.87. 8. Zevina 2:08.88. 9. Coventry 2:08.91. 10. Seebohm 2:09.00. 11. Franklin 2:09.36.