Rio 2016 - Tennis, i quarti maschili e le semifinali femminili

Impegni sulla carta agevoli per Nadal e Murray. Kvitova - Puig e Keys - Kerber al femminile.

Rio 2016 - Tennis, i quarti maschili e le semifinali femminili
Rio 2016 - Tennis, i quarti maschili e le semifinali femminili

Il torneo di tennis - sui campi di Rio - volge al termine. A livello di singolare, sono in programma quest'oggi le semifinali femminili e i quarti maschili. 

Quattro giocatrici ancora in corsa per giocarsi il titolo olimpico. Sul Campo Centrale, nel primo match in agenda, Petra Kvitova affronta la portoricana Monica Puig. Incontro di difficile interpretazione. La ceca ha maggior spessore internazionale, vanta una ricca argenteria, ma viene da una stagione in chiaroscuro. Qui in Brasile, qualche difficoltà con la Makarova - vittoria di rimonta al terzo - prima della passeggiata con la Svitolina. La Puig cavalca invece un torneo perfetto, periodico 61 prima alla Muguruza e poi alla Siegemund. 

La seconda semifinale oppone Keys e Kerber. Entrambe in semifinale nel 1000 canadese, preambolo alla campagna a cinque cerchi. Due percorsi convincenti. Nei quarti, per la teutonica, una perentoria affermazione con Johanna Konta, astro nascente del tennis britannico, per la statunitense la conferma di un'ottima condizione con la Kasatkina, dopo le fatiche con Mladenovic e Suarez. Si tratta del sesto match tra Kerber e Keys, con Angelique avanti 4-1. Unica W della Keys sull'erba di Eastbourne nel 2014, nella stagione corrente vittoria della Kerber a Miami, a livello di quarti di finale. 

Quarti maschili - Rafael Nadal - impegnato anche nella finale di doppio - scende sul Centrale al termine dell'incontro tra Kvitova e Puig. Rafa fronteggia il brasiliano Bellucci, fin qui battuto in ognuno dei quattro precedenti. Il successo su Simon nobilita il cammino di Nadal, bravo a contenere le variazioni del transalpino nel set d'apertura, per poi allungare nel secondo. Bellucci può vantare il bel colpo con Goffin, difficile possa scalfire la forza del maiorchino. 

Sul campo n.1 due partite. Andy Murray - dopo il brivido con Fognini, sotto 3-0 nel terzo - attende Johnson. L'americano deve ringraziare, per l'approdo ai quarti, un tabellone amico, ora un ostacolo all'apparenza insormontabile. A Shanghai, nel 2015, l'unico passaggio tra i due, affermazione 64 62 di Murray. A seguire, Nishikori - Monfils. L'istrionico artista francese mette alla prova la tenuta del nipponico. Dopo la W con Cilic, Monfils ha l'occasione per vendicare la sconfitta patita a Miami per mano del giapponese. 

Chiude il quadro, sul 2, il match tra Del Potro e Bautista Agut. Il ragazzone di Tandil - straordinario nel chiudere l'avventura di Djokovic in apertura di torneo - parte con vantaggio sullo spagnolo. In archivio, la maratona in Australia, nel 2014, con vittoria in cinque set di Bautista su Delpo. Ieri, per l'argentino, tre set con Taro Daniel. Dopo lo scivolone iniziale, controllo della partita nel secondo e nel terzo parziale. Al termine di un difficile ritorno, Del Potro osserva l'orizzonte olimpico, a un passo da una medaglia ricca di significato.

Il programma 

ore 17 Campo Centrale 

Kvitova - Puig 

a seguire 

Nadal - Bellucci 

Keys - Kerber 

Campo n.1 

ore 17 

Johnson - Murray 

a seguire 

Monfils - Nishikori 

Campo n.2 

Del Potro - Bautista Agut (2° match dopo il doppio femminile)