Rio 2016 - Tuffi: una Cagnotto opaca chiude settima e centra la finale. Cinesi ancora davanti a tutte

Settimo posto e finale raggiunta per Tania Cagnotto dal trampolino 3 metri a Rio 2016. Gara piena di errori chiusa al comando dalle due cinesi con la canadese Abel ancora terza. Oggi alle 21 la finale per le medaglie.

Rio 2016 - Tuffi: una Cagnotto opaca chiude settima e centra la finale. Cinesi ancora davanti a tutte
Rio 2016 - Tuffi: una Cagnotto opaca chiude settima e centra la finale. Cinesi ancora davanti a tutte

Gara in sordina al Maria Lenk di Rio per Tania Cagnotto, che entra nelle migliori dodici chiudendo al settimo posto la semifinale dai 3 metri con il punteggio di 324.40. Centrata dunque la finale in programma questa sera alle 21, la bolzanina potrà solo migliorare restando ampiamente in corsa per la medaglia.

Gara non delle migliori quella dell'azzurra che parte benissimo, 73 punti nel doppio e mezzo indietro carpiato di apertura, salvo poi chiudere leggermente abbondante l'avvitamento avanti (67.50), saltare storta alla terza rotazione (58.90), sporcare il doppio e mezzo ritornato carpiato e chiudere con un doppio e mezzo rovesciato carpiato molto abbondante che le vale solo 60 punti.

Una gara in cui sbagliano in molte, come la russa Ilynik che saluta la finale. Imprecise anche le due cinesi Shi Tingmao e He Zi comunque prima e seconda ma non impeccabili. Altalenante anche la prova della canadese Abel che riesce lo stesso a chiudere al terzo posto (343), nonostante 30 punti in meno rispetto alla eliminatoria.

A precedere l'azzurra anche l'australiana Maddison Keeney (326.35), la statunitense Abigail Johnston (324.75), la malese Ng Yan Yee (324.75). Appuntamento dunque a domani sera alle 21 per la finale.