Diretta Rio 2016 in Tiro - finale Carabina 50m 3 posizioni uomini: Campriani vince la medaglia d'oro!

Diretta Rio 2016 in Tiro - finale Carabina 50m 3 posizioni uomini: Campriani vince la medaglia d'oro!
getty images

Final world record per Campriani, che finisce la gara a 458.8. Secondo Kamenskiy, dietro di soli tre decimi. Un'emozione indescrivibile appassionati lettori, una vittoria incredibile che ho avuto il piacere di seguire per voi e con voi. Antonio Abate vi ringrazia e vi dà appuntamento ai successivi eventi targati Vavel. Alla prossima!

Incredibile: all'ultimo tiro Campriani fa 9.2 e, quando tutto sembrava finito, l'impensabile: Kamenskiy fa solo 8.3 regalando di fatto l'oro al nostro azzurro!! Campriani si conferma campione olimpico! Il miglior tiratore azzurro di sempre!!!

CLAMOROSO!!!! NICCOLO CAMPRIANI E' CAMPIONE OLIMPICO!!!

10.2 per Raynaud, 9.1 per Campriani, 9.6 per Kamenskiy. Alexis Raynaud è di bronzo! Ora tutti a seguire l'ultimo tiro! Campriani è dietro di soli sei decimi!

440.6 e 440.5, Kamenskiy contro Campriani.

10.5 per Campriani! 10.4 per Kameksnkiy! Niccolo è sicuramente a medaglia! Out intanto Brodmeier.

Restano in quattro, ora si deciderà, forse, la prima medaglia.

Solo 8.7 Campriani, 9.7 Kamenskiy che ora condue per 0.2 decimi. Intanto out Linke.

421.3 a 420.5, entrambi gli atleti sono lì.

10.7 per Campriani! 9.2 Kamenskiy! Niccolo di nuovo primo! Intanto eliminato Zhu. 

I primi eliminati sono Bryhn e soprattutto Vlazov, clamorosamente out a causa del 5.7

Finisce la prima fase: Kamenskiy conduce con 411.3, dietro Campriani a 411. Raynaud, terzo, a 407.2, mentre il quarto di questa classifica e Brodemeier. Ora sotto con i colpi singoli, alla fine di ogni colpo si elimina qualche atleta. 

Il russo fa 10.5, il distacco ora si riduce di 0.3

9.7 per Kameskiy, Niccolo finisce a 411 netti.

10.4 per Kamenskyi, che perde qualcosa. 

10.8 per Niccolo! Colpo perfetto!

Campriani stalla sul 380.5, Kamenskiy a 380.7!

Alla terza tornata: Kamenskiy 361.3, Campriani 360.2, Link 359.6.

10.2 e 10.1, rspettivamente, per Campriani e Kamenskiy.

Clamoroso 5.7 di Vlasov, ora a rischio eliminazione!

Ottimo 10.4 per Niccolo, Sergey Kamenskiy ripete il punteggio del rivale!

10.3 per Campriani, Kamenskyi fa uguale!

Dopo la pausa si ricomincia!

Ora fase in piedi.

Campriani e Kamenskiy primi a 310.0, segue Vlasov a 309.6. Perde qualcosa l'azzurro, che comunque è ancora primo.

Trecento tondi per Campriani, 299.3 per Kamenkyi.

10.6 per Campriani, che continua a guadagnare!

Finisce la serie: Campriani conduce con 258.9, Kameskyi a 0.8 di distacco, 257.5 per Vlasov. Iniziano a staccarsi dunque i probabili primi due.

Leggerissima flessione dell'atleta azzurro, incalzato ora da Vlasov. Si alternano i russi.

10.2 come secondo colpo, guadagnano però i russi.

10.6 per Campriani! Uno 0.3 meglio rispetto al secondo atleta!

Fine prima serie: Campriani 207.1, Kamensky 206.5, Vlasov 206.1

10.8 come quarto colpo! Grandissimo Campriani!

186.5 a 185.9, un testa a testa al cardiopalma tra i primi due.

9.7 Zhun al secondo tiro, malissimo. 

Vlasov fa 10.7 al secondo tiro, stesso punteggio per il nostro azzurro!

Inizia con un 10.4! Forza Niccolo!

Si comincia!

Mancano due minuti, gli atleti stanno provando i loro colpi.

A breve si inizierà a sparare proni.

Solo 150.0 per Zhu, praticamente fuori dai giochi.

Raynaud intanto si piazza terzo a 153.8, scalzando il russo.

Ora gli atleti sparerano proni, cambiando prima l'arma. 

155.1 per Niccolo dopo la prima serie! 0.9 di vantaggio sul secondo, Vlasov! Kamenskiy solo terzo a quota 153.6!

Brodmeier vola a 150.4, tirando con celerità. 

Intanto Zhun spara veloce, già a quota 129 il cinese.

10.4, ancora un ottimo colpo azzurro!

10.5 per Campriani! Bene!

Alla seconda tornata primo Raynaud con 102.9, poi Campriani a 102.6 e segue il russo, come detto. Grandissimo recupero del francese!

102.6 Campriani, 102.4 Kamenskiy!

Nella seconda serie in ginocchia vola Campriani, che fa tutti punteggi superiori al 10.

10.9 per Raynold, assurdo!

Grande partenza dell'italiano, il cui unico colpo sotto il 10 è un 9.9

10.3 per Campriani! Recuperato il russo!

Alla prima tornata: Kamenskiy fa 51.7, Vlasov 51.5 e Campriani 51.4

Bryhn fa 8.8, inizio così così per il norvegese.

Saranno i decimali a fare la differenza. Il punto massimo sarà, infatti, di 10.5.

10.1 per Zhung, 9.6 per Link e Vlazov. Campriani invece 10.6

Via!

Il russo ha avuto la meglio staccando gli altri soprattutto tirando in piedi, mentre gli altri sette hanno collezionato punteggi peggiori. 

Si comincerà con tre serie da cinque colpi in ginocchio, poi tre serie da cinque proni ed infine due serie in piedi. Dopo il settimo e l'ottavo verranno eliminati e si ricomincerà con altre due serie da cinque.

Quaranta minuti da un sogno, per Niccolo Campriani, attuale campione olimpico. Ma la concorrenza del russo sarà spietata.

Ed intanto possiamo dirlo ufficialmente: Sergey Kamenskiy, con i suoi 1184 punti, sigla il nuovo record olimpico nella categoria!

Mancano venti minuti o poco più alle finali: Campriani si è qualificato come ottavo, solo ventisettesimo De Nicolo dopo una buonissima prestazione. Tra i big annunciati resiste solo Zhu, quarto dopo un inizio assolutamente sottotono.

Antonio Abate vi aspetta fra un'ora per le finali.

Ecco dunque la classifica degli otto qualificati alle finali:
1 - Sergey Kamenskiy (RUS) 1184-67x
2 - Daniel Brodmeier (GER) 1177-57x
3 - Ole Kristian Bryhn (NOR) 1177-56x
4 - Qinan Zhu (CHN) 1176-65x
5 - Alexis Raynaud (FRA) 1176-63x
6 - Fedor Vlasov (RUS) 1175-58x
7 - Andre Link (GER) 1174-62x
8 - Niccolo Campriani (ITA) 1174-62x 

Finisce così un'emozionante fase di qualificazione! Dominio assoluto di Kamenskyi, fuori dagli otto molti big: Simmons, Kulish e Sauveplane. Il nostro De Nicolo cede a 1168, piazzandosi solo ventisettesimo. Ottavo Campriani, dentro per il rotto della cuffia. 

92 il parziale! Marco De Nicolo è fuori dagli otto! Davvero un peccato per l'atleta azzurro, praticamente qualificato fino al terzo turno! Campriani ottavo per il rotto della cuffia!

83 punti, l'attesa è spasmodica...

74 per l'italiano, che ancora deve ultimare il proprio terzo in piedi.

Campriani è ottavo, tutto ora puntato su De Nicolo...

Fino ad ora la classifica finale delle qualificazioni è la seguente: al primo posto e con 1184 c'è il russo Sergey Kamenskiy, seguito a ruota da Daniel Brodmeier e Ole Kristian Bryhn(1177). Al quarto incredibilmente c'è il cinese Zhu, ripresosi dopo un inizio choc. A pari punti Raynaud e Vlasov (1176), discorso analogo per Link e Campriani fermi a 1174.  

1173 punti per l'ucraino Oleh Tsarkov.

Sta concludendo anche De Nicolo, gli italiani solo lì...

Niccolo Campriani conclude la sua gara mettendo a bersaglio 1174 punti. Per lui 384 punti in piedi, ora è solo nono...

Finisce Emmons! L'americano, dopo i sontuosi 400 punti proni, fa solo 378 in piedi, collezionando 1169 punti! Forse siamo vicini ad una clamorosa eliminazione!

Ottimo 1174 per Petar Gorsa, il croato si ferma a 388 dopo la serie di tiri in piedi.

1171, invece, per il norvegese Odd Arne Brekne. Ormai si sta concludendo questa fase di eliminazione. C'è grande attesa per Campriani e De Nicolo.

Ottimo parziale di 388 per l'ungherese Istvan Peni. 1172 il suo finale. 

Leggera flessione per Milenko Sebic dopo essere stato primo per gran parte di gara. 

Solo 382 punti per Kulish, che difficilmente potrebbe rientrare con i suoi 1171 totali..

Brodmeier fa 1177 totali e 388 parziali. Spera il tedesco.

1177 per Bhryn che ora è quarto. 387 per lui in piedi.

Conclude Alexis Raynaud, per lui 1176. Intanto Campriani fa solo 92 alla seconda manche di tiro.

Finisce anche Sauveplane: per lui solo 390 parziali e 1168 totali. Il francese dovrà ora attendere gli altri atleti per conoscere il posizionamento finale.

Zhu conclude a 1176! Il cinese sigla, nella terza manche, 391, un saldo davvero negativo se si considerano le effettive capacità dell'atleta orientale.

Buon 99 per Campriani alla prima fase di tiro in piedi. De Nicolo fa invece 96.

1122 per Matthew Emmons! L'americano sta tirando in piedi, siglando un esiguo 94-94-95 nelle prime tre manche di tiro.

C'è grande attesa per i primi finali: l'unico ad aver concluso è infatti il russo Kamenskiy, incredibilmente primo rispetto ai pronostici del via. 

Terza serie iniziata anche per i nostri ragazzi De Nicolo e Campriani.

Finisce la gara di Linke! Per lui solo 385 punti nella fase tre e 1174 totali.

Onorevole gara anche per il padrone di casa Cassio, che mette a segno prima 387 3 poi 395 punti, iniziando ora la terza fase.

Inizia male, per Emmons, il ciclo di tiri in piedi! Solo un doppio 94 per lui!

Sta per ultimare il proprio turno qualificatorio anche Zhu, che ora stanzia sul 373 nella terza fase di tiro.

Cento punti di Bryhn alla prima serie di dieci tiri in piedi! Bravissimo il norvegese!

Inizia anche la terza serie di Brodmeier, che sembra davvero in forma. 

Bel 396 prono del cubano Estpinan, frenato però dal precedente 384.

La classifica parziale è guidata da Sebic, fermo a 793. Segue dietro Vlasov, che ha iniziato intanto la terza manche e perciò ha al momento 811 punti.

Finisce la gara di Kamenskiy! Il russo, dopo una buonissima doppia manche, conclude i tiri in piedi siglando 390 punti e stanziandosi a 1184. Leggera flessione per l'atleta sovietico, apparso in forma fin dalle prima battute.

396 prono per il norvegese Bryhn, costante ma sicuramente meno quotato rispetto ai primi atleti.

Ormai si sta giungendo alla fine anche dei quaranta tiri in piedi, con Kamenskiy che sta per concludere la sua fase eliminatoria.

Piacevole 398 per l'indiano Chain Singh dopo una serie di quaranta tiri in ginocchio poco entusiasmanti e conclusi sul 391.

Termina a 397 anche Kulish, ripresosi dopo il primo turno sottotono in cui ha siglato 392 centri.

Sempre ultimo, intanto, Alkhatri, che potrebbe però rialzarsi dopo il 397 ottenuto tirando prono.

Il francese Sauveplane fa 393, risultato comunque non molto performante per il cinque volte campione europeo.

Zhu fa 396: bene ma non benissimo per il cinese, reduce da un 'misero' 389 in ginocchio.

Bravo Campriani! 397 per lui dopo la seconda serie di quaranta tiri!

Il ritorno di Matthew Emmons! Sembrava indietro, batte più di un colpo e fa 400 da prono! Quattrocento! 

Come un fulmine si inserisce, nella momentanea top ten, Igor Vlasov, anche lui a quota 398 da steso dopo i 394 in ginocchio.

Eccellente Milenko! Il serbo infatti sfiora la perfezione da prono, mettendo a segno l'ottimo parziale di 398!

Finisce la serie prona anche Daniel Brodmeier: per lui 397 dopo i 392 in ginocchio.

Altro, buonissimo, 396 per Yuri Shcherbatsevich! Il bielorusso mette a segno un ottimo score anche prono, distanziandosi di sole due lunghe da Kamenskiy, perfetto nel fare un altro 397 e primo assoluto di queste fasi eliminatorie.

Completando le serie in ginocchio e prono, appare poco in forma Zhu, che sigla rispettivamente 389 e 396. Forse il cinese si preserva per la finale, ma sicuramente non sta tirando al meglio.

Male Emmons, con 391. L'americano non brilla in ginocchio e probabilmente si rifarà in seguito. Solo un punto in più per Kulish, fermatosi a 392 dopo i primi 40 colpi.

Nel silenzio della competizione emerge Andre Link: il tedesco infatti, dopo il 392 in ginocchio, piazza un buonissimo 397 da prono.

Finisce Campriani: nella prima manche i punti dell'italiano sono 393. Buon 395, invece, per De Nicolo, dopo i primi quaranta colpi.

Ad ora, la classifica tra i soli alteti che hanno concluso i tiri in ginocchio vede dominare Kamenskiy con un ottimo 397, seguito a ruota da Shcherbatsevich (396) e da Milenko Sebic (395). Bene, ma non benissimo, Niccolo Campriani, fisso ad un triplo 98 ed impegnato nella quarta serie di tiri.

Nella momentanea classifica l'ultimo posto di gara è occupato da Hamed Said Alkhatri, dell'Oman, che ha messo a bersaglio 93-90-97 nelle prime serie ed ora sta concludendo la quarta.

Perfettamente simmetrico, invece, il thailandese Napis Tortungpanich, che sigla 392 punti con 98-98-98-98.

Doppio 99 per Kim Jonghyun, ora alle prese con il terzo step di tiri in ginocchio.

394 punti siglati da Ole Kristian Bryhn, bravissimo a siglare un triplo 99 nelle prime tre serie ed un 97 nell'ultima. 

Dopo diciassette tiri De Nicolo è fisso a quota 299, il  nostro Marco sta andando benissimo! In crescendo, invece, l'iraniano Norouzyian, messosi in luce con un buon 97-98-99.

La prima manche di tiro sta per concludersi, con i primi indicativi risultati. Tra tanti big, come detto, svetta il russo Kamenskyi, in attesa della conclusione di Emmons.

Ancora peggio ha fatto Sauveplane, che con 385 non si sta confermando di certo come uno dei migliori, differentemente cioè a quanto detto alla vigilia. 

Meno performante del previsto l'ucraino Kulish, fermatosi a 392 e costretto dunque a fare meglio nel bersagli da colpire proni ed in piedi.

Bene anche Sebic Milenko, con un parziale di 395 ed una prima serie divisa in 98-100-99-98. 

Bella prima manche, in ginocchio, del bielorusso Shcherbatsvevich, capace di piazzare un ottimo 98-99-100-99

Kamenskiy! Un grande giorno per il russo, abilissimo a siglare 98-100-100 nelle prime tre manche in ginocchio!

Meno performante, anche se comunque eccellente, Zhu, che piazza nelle prime due frazioni di tiro in ginocchio "solo" 98 e 97. 

Perfetto Emmons! L'americano, infatti, dalla prima posizione fa 99-99, volando anche nella terza manche di tiro! COme previsto, è lui l'avversario da battere

Bravo De Nicolo! Il ragazo classe '78 guida la momentanea classifica siglando 139 punti su 7 tiri. Segue Kamenskyi, che fa 228 con undici tentativi.

Prima serie di tiri, per Campriani, che si fissa su un 98-7x.

Si parte! Vola subito il cinese Hui, capace di piazzare un ottimo 110-7x, seguono a ruota il nostro De Nicolo, con 90-5x ed il russo Vlasov (80-4x). 

Manca davvero poco e poi inizieranno le qualificazioni.

Cinque volte campione europeo, Valerian Sauveplane non vuole di certo sfigurare. Il francese negli europei di categoria si è dimostrato particolarmente eclettico, ben figurando in differenti distanze di categoria.

Dopo le Olimpiadi Giovanili di Singapore, nel 2010, non è più una 'matricola' l'ucraino Serhiy Kulish, già argento a Rio nella specialità del tiro dai 10 metri.

Da tenere in grande considerazione il cinese Zhu Qinan, oro ad Atene 2004 nella specialità del tiro da 10 metri ed argento a Pechino. Dopo l'assenza dal podio di Londra, il ragazzo dell'Est vorrebbe tornare a stupire.

Nell'attesa dell'inizio delle qualificazioni, proviamo a delineare il profilo di alcuni interpreti, coloro i quali proveranno ad intaccare l'annunciato dominio targato Emmons.

Appassionati lettori Antonio Abate vi dà il benvenuto per seguire, assieme, le qualificazioni, e a seguire la finale, del tiro, specialità carabina da 50m 3 posizioni.

Tra gli atleti a caccia di un posto in finale c'è anche il nostro Marco De Nicolo, solo sesto nella finale della carabina a terra 50m maschile. Difficile fare bene, ma già la finale sarebbe un ottimo risultato. Con lui Campriani, oro nella carabina ad aria 10m.

La gara si prospetta sicuramente equilibrata, con ben tre tiratori indicati addirittura per la vittoria finale. Stella numero uno sarà sicuramente, però, l'americano Matthew Emmons, oro ad Atene 2004 e capace di ottenere un argento e un bronzo a Pechino e Londra.

Tra gli altri autori che parteciperanno alla qualificazione, i più quotati alla vittoria finale potrebbero essere:  l'australiano William Godward, l'egiziano Hamada Talat, il norvegese Odd Arne Brekne, l'indiano Chaingh Singh, Kim Jong-hyun dalla Corea del Nord ed il ceco Filip Nepejchal.