Diretta Grecia - Italia Pallanuoto a Rio 2016 LIVE quarti di finale: Settebello arrembante, Grecia distrutta 5-9 e pass per le semifinali ottenuto!!!

Diretta Grecia - Italia Pallanuoto a Rio 2016 LIVE quarti di finale: Settebello arrembante, Grecia distrutta 5-9 e pass per le semifinali ottenuto!!!
Diretta Rio 2016: live Grecia - Italia Pallanuoto (21.30) / www.giornalettismo.com

Italia dunque alle semifinali e decisamente tra le favorite per la vittoria finale. Ora testa alla Serbia e occhi, impossibile non farlo, all'aureo colore della vittoria! Logicamente con tutte le scaramanzie del cas, Antonio Abate ringrazia i propri appassionati lettori invitandoli a seguire con sempre crescente passione i restanti appuntamenti sportivi targati Vavel. Alla prossima!

Una prestazione eccellente appassionati lettori, da parte di un Settebello capace di farci gioire! Un gara mai, mai ed ancora mai in discussione, con l'Italia capace di tenere a bada tutte le bocche da fuoco avversarie. La Grecia ha perso non troppo involontariamente contro l'Australia confidando nella bontà del sorteggio, decisione mai così infausta. Gli stessi Dei dell'Olimpo hanno infatti andare di traverso il biscotto agli allenici, che ora torneranno mestamente a casa!

SETTEBELLO IN SEMIFINALE!!!!!! LA CHIUDE FIGLIOLI!!! CONTROPIEDE SOLITARIO E MICIDIALE DEL 4 CHE, DOPO TRE FINTE, BUCA FLAKGAS!!!!

1' - Rete di Vlachopoulos, ora 8-5. Italia comunque in pieno controllo del match.

2' - MATTEO AICARDI POTREBBE AVERLA CHIUSA!!!! ORA POSSIAMO DIRLO!!! ITALIA AVANTI 8-4! IN TORSIONE! GRECI SPENTI!!!

2' - Respinta di Gallo su Gounas!

2' - Conclusione di Presciutti murata da Fontoulis. 

3' - Paratona di Tempesti! Italia ora in avanti!

3' - Christian Presciutti scaccia le paure!!! Tre finte e poderoso tiro piazzato sopra la testa di Flekgas! Ora 7-4 per il Settebello!

Espulso Delakas. 

4' - Fontoulis batte Tempesti! Grecia ora a -2! Solo lui per la Grecia e rete in superiorità importantissima!

5' - Tiro di Figlioli murato da Genidounias.

5' - Espulsione di un anonimo Afroudakis, Italia avanti. 

6' - Para Flekgas su Di Fulvio, tiro comunque centrale e poco pericoloso. 

Sul fondo Genidounias! Secondi preziosi persi dagli ellenici.

7' - Tempesti in controtempo! Deviazione fondamentale del nostro portiere!

Inizia l'ultimo quarto e Di Fulvio batte in velocità Genidounias! Palla all'Italia!

Accorcia le distanze la Grecia con il mai domo Fontoulis! Piccola disattenzione per l'Italia che fa segnare gli ellenici a pochissimi secondi dalla sirena! Ora è 6-3, vantaggio aumentato di un punto e gara sempre in pugno!

Prodezza magistrale di Gitto a trenta secondi dalla fine!! Italia che domina!!! Sei, sei gol!!!! Grecia ANNICHILITA!!!

Altra superiorità numerica ottimamente capitalizzata, ora la gara è solo nelle nostre mani!

1' - Pietro Figlioli fa 5-2!!! Sventola il tricolore sul cielo dell'Olympic Aquatics Stadium!

Quasi due minuti senza gol, tutto molto buono per l'Italia, che continua a mantenersi doppiamente avanti.

3' - Esterno della rete per Mourikis! Errore importante da pochi passi per il greco!

4' - Salvataggio sulla riga di Flekgas dopo un tiro mostruoso di Figlioli!

4' - Miracolo di Flekgas su Gallo!

Espulsione di Delakas, vantaggio azzurro vanificato però da Presciutti!

7' - Traversa di Gallo! Subito offensivi i nostri!

Ancora Figlioli a prendere la palla! Inizia il terzo quarto!

Buonissima Italia anche nel secondo quarto: la Grecia ancora non è riuscita a scardinare la nostra difesa, mentre difficilmente i nostri attaccanti vengono contenuti. Ora il terzo quarto sarà importantissimo e, probabilmente, decisivo in ottica semifinali. L'Italia comunque c'è.

Parata di Tempesti su Vlachopoulos! Finisce così il secondo quarto!

Fallisce il tiro di Di Fulvio! Decisa respinta di Delakas.

A meno di cinquanta secondi dalla fine, timeout di Campagna per sfruttare al massimo la superiorità.

1' - Bella rete di Mourikis! Forse leggera deviazione di Gitto, Grecia ancora sotto per 4-2!

1' - Tempesti mette sul fondo un bolide di Vlachopoulos!

2' - Tiro di Afroudakis, fuori. Grecia che inizia a concludere nervosamente dalla distanza.

3' - Tempesti mette sul palo un'ottimo tiro di Fontoulis!

4' - Rete di Aicardi!!! 4-1 Italia grazie al suo uomo in maschera! Rete da bomber vero per il numero 11, che capitalizza perfettamente l'assist di Figlioli. 2/4 Italia in superiorità!

4' - Rete greca con Konstantinos Mourikis! La Grecia ha comunque segnato con ben due uomini avanti, sintomo favorevole agli Azzuri. Ora non bisogna però sfaldarsi.

5' - Palo di Fontoulis, si salva questa volta il Settebello!

Altra eccellente parata di Tempesti, questa volta su Mylionakis!

6' - Che gol pazzesco di Alessandro Nora! Un gol "alla Del Piero" anche se realizzato con le mani! Assist perfetto di Di Fulvio, stop sontuoso di Nora che vola in cielo e conclusione potentissima! Triplo vantaggio Italia!

Sassata di Pietro Figlioli e pallone che scheggia la traversa!

Inizia la seconda frazione, ancora pallone agli azzurri.

Finisce il primo quarto! Italia praticamente perfetta: tonica dietro e micidiale in attacco. Sull'unica sbavatura, comunque importante e dunque da evitare in futuro, ci mette una pezza Tempesti. Per ora Grecia annichilita.

Ancora reattivo Tempesti! Tiro da lontano di Vlachopoulos stoppato senza problemi.

Buon tiro di Figlioli dopo una fitta rete di passaggi, palla alta.

Deviazione decisiva di Di Fulvio su Vlachopoulos, riparte il Settebello.

Fallo di Gallo, che finisce nel pozzetto. Timeout di Theodoros Vlachov per sfruttare l'uomo in più.

ECCELLENTE TEMPESTI! BRAVISSIMO A DIRE DI NO AD UN MYLONAKIS PRATICAMENTE DA SOLO, A TU PER TU!!!

Parata di Tempesti su Vlachopoulos!

Rete eccezionale di Francesco Di Fulvio! Non funziona il muro di Vlachoupulos, diagonale perfetto!

Presciutti fermato da Pontikeas, ripartono gli ellenici.

Tempesti in due tempi! Presciutti legge bene e chiude lo specchio all'avversario: che difesa!

Ottima chiusura su Mourikis! Bravissimo Bodegas!

Palo di Gallo!!!! Inizia a farsi sentire la sfortuna! Italia che comunque c'è!

Altra superiorità azzurra, stavolta il fallo è di Dervisis.

Immediato vantaggio dell'Italia: passaggio perfetto di Bodegas e rete del nostro numero quattro! Andiamo!

Delakas nel pozzetto, vantaggio di uomini azzurro e gol di Figlioli!!!

Partiti! Prima palla all'Italia!

Il Settebello è reduce da due sconfitte, rispettivamente contro USA e Croazia, che ne ha leggermente intaccato la convinzione. La Grecia invece ha perso contro l'Australia attirando su di sé critiche per la sconfitta 'di comodo'.

Italia in consueta cuffia blu, colore bianco per la Grecia.

Eccoci all'Olympic Acquatic Stadium! Italia-Grecia per la semifinale!

Manca circa mezz'ora all'inizio dell'incontro sportivo: sale la tensione!

Appassionati lettori di Vavel Italia, Antonio Abate conferma il proprio benvenuto commentando per voi l'emozionante Grecia-Italia, gara di pallanuoto valida per staccare un pass verso le semifinali di un torneo olimpico che ha confermato la forza del nostro collettivo, capace di proporre un gioco a tratti veramente imbattibile.

Avversario del nostro Settebello, come detto, la temibile Grecia, gruppo sportivo capace di piazzarsi secondo a quota 6 punti e dietro solo l'Ungheria. I ragazzi di Campagna giungono a questo quarto come terzi del proprio difficile raggruppamento, posizione ottenuta a causa delle ultime due sconfitte subite: un doppio 10-7 sia contro gli USA che contro la fortissima Croazia.

Le due formazioni si sono incrociate, nel corso degli ultimi due anni, per ben cinque volte, con la Grecia capace di vincere ben tre match e di pareggiarne due. Proprio nell'ultimo anno il Settebello ha subito la sconfitta più bruciante, un 7-11 alle World League che ha privato gli Azzurri del terzo posto, relegandoli alla quarta posizione.

Stesso discorso nel 2015, quando gli ellenici condannarono l'Italia ad un altro quarto posto, battendoci nettamente per 11-9. I risultati passati non sorridono, dunque, agli azzurri, che potrebbero però invertire il trend questa sera, battendo il collettivo balcanico ed approdando così al turno successivo dove si potrebbe affrontare la vincente tra Spagna e Serbia.

Nonostante le due sconfitte, l'Italia si è dimostrata particolarmente tonica ed in forma, proponendo una pallanuoto offensiva e particolarmente vincente. I nostri ragazzi hanno concluso il proprio girone, infatti, come secondo miglior attacco, a cui però fa da contraltare la penultima difesa. Sono stati molti, infatti, gli errori in fase difensiva, sanguinolente palle perse che hanno consentito agli avversari di marcare facili punti. Ora però è tutt'altra storia: Campagna avrà di sicuro studiato accorgimenti tattici per reggere all'urto greco, riuscendo così magari a spezzare una maledizione sportiva che ci impedisce di esultare, contro tale collettivo, addirittura dal lontano 22 febbraio 2011. Forza Azzurri!