Rio 2016 - Tuffi, semifinale maschile trampolino 3m - Benedetti non centra la finale, Yuan il migliore

Il nostro Benedetti esce di scena per soli due punti, beffato dal britannico Laugher. Ma nel complesso, tanti errori ed altrettante sorprese. Finale ore 23.

Rio 2016 - Tuffi, semifinale maschile trampolino 3m - Benedetti non centra la finale, Yuan il migliore
Rio 2016 - Tuffi: Benedetti non centra la finale. Yuan comanda la spedizione dei 12 finalisti

Al Maria Lenk di Rio De Janiero, trampolino dal sapore amaro per Michele Benedetti. L'azzurro vede sfumare il pass finale per soli due punti, preceduto da Jack Laugher. La qualificazione era a portata di mano, ma pesa sul groppone il doppio e mezzo rovesciato raggruppato da 39 punti. Dopo Andrea Chiarabini, fuori quindi anche l'ultimo rappresentante in bianco, rosso e verde.

Gara sempre in pieno controllo di Cao Yuan che accarezza l'acqua in maniera sontuosa, chiudendo con uno score di 489.10. Lo segue il messicano Pacheco (469.60) il quale era anche volato in testa dopo il doppio e mezzo ritornato con un avvitamento e mezzo, valsogli il punteggio di 89.10. Staccati di nulla dalla seconda piazza, Kuznetsov e l'americano Hixon. Sesto l'idolo di casa Castro, chiude le porte Laugher.

L'eliminatoria ci aveva regalato il primo colpo di scena con il cinese Chao He, campione del mondo in carica, fuori dai 18 semifinalisti in seguito ad una batteria di tuffi veramente mediocre. Oggi, la seconda grande sorpresa. Il campione Olimpico in carica, Ilia Zakharov, non agguanta la finale complice un tuffo nullo (preparazione errata dello stesso con entrata in acqua praticamente seduto) ed altri tuffi poco convincenti.

Finale così tutta da vivere e scoprire con Yuan che sembra spedito verso le medaglia d'oro, mentre dietro sarà bagarre spietata.