Rio 2016 - Sincronizzato: Cerruti-Ferro seste nel duo libero con record stagionale, secondo oro consecutivo per la Russia

Oltre 92 punti per le azzurre nella finale del duo libero a Rio e sesto posto confermato. Le savonesi migliorano di oltre un punto il parziale ottenuto nel preliminare, ottenendo il miglior punteggio stagionale. Oro alla Russia, argento alla Cina, bronzo al Giappone.

Rio 2016 - Sincronizzato: Cerruti-Ferro seste nel duo libero con record stagionale, secondo oro consecutivo per la Russia
Rio 2016 - Sincronizzato: Cerruti-Ferro sete nel duo libero con record stagionale, secondo oro consecutivo per la Russia

Al Maria Lenk Aquatics Centre di Rio, il nuoto sincronizzato ha assegnato la prima medaglia di questi XXXI Giochi Olimpici. A trionfare nel duo, come previsto, la Russia con Natalia Ischcenko-Svetlana Romashina al secondo oro consecutivo, con una performance a sfiorare la perfezione. 98.5333 il loro punteggio che, sommato al risultato di ieri, le porta a quota 194.9910. Argento per le cinesi Huang Xuechen-Sun Weinan (192.3688).

Vince la sfida a tre per il bronzo il Giappone con la coppia Yukiko Inui-Risako Matsui che chiude a quota 188.0547, lasciando ai piedi del podio l'Ucraina e la Spagna, quinta, penalizzata dal tecnico di ieri.

Incrementano di oltre un punto il risultato ottenuto nel libero preliminare le azzurre Linda Cerruti-Costanza Ferro che confermano il sesto posto, ottenendo il loro miglior punteggio stagionale, 92.36677. Sulle note di "Sweet Dreams" degli Eurythmics le ragazze, classe '93, si esaltano dimostrando di poter crescere gara dopo gara e di aver ancora tanto margine di miglioramento. Il quinto posto nella gara a squadre non è più un miraggio. 182.8079 il punteggio totale delle azzurre.