Rio 2016, la Germania batte il Canada e va in finale

Behringer e Dabritz segnano le due reti decisive che servono alle tedesche per superare il Canada e qualificarsi per la Finale 1°/2° posto contro la Svezia. Le canadesi invece giocheranno la finalina con il Brasile.

Rio 2016, la Germania batte il Canada e va in finale
Germania-Canada, oasport.it
Germania
2 0
Canada
Germania: Schult, Bartusiak, Behringer, Dabritz, Kemme, Krahn, Leupolz (Islacker, min.92), Maier, Marozsan (Goessling, min.46), Mittag (Kerschowski, min.80), Popp.
Canada: Labbe, Beckie, Buchanan, Fleming, Lawrence, Schmidt, Scott (Rose, min.74), Sinclair, Tancredi (Prince, min.85), Wilkinson (Matheson, min.60), Zadorsky.
SCORE: 1-0, min. 20, Behringer. 2-0, min. 60, Dabritz.
ARBITRO: Hyang - OK Ri (PRK). Admonished Buchanan (min. 20), Lawrence (min. 55), Tancredi (min. 66)
NOTE: Semifinale torneo olimpico di calcio femminile. Stadio "Mineirao", Belo Horizonte.

La Germania non fallisce l'obiettivo Finale e lo fa battendo il Canada con il risultato di 2-0. La partita si dimostra più equilibrata di quanto si potesse attendere, infatti le giocatrici di Herdman non si limitano a contenere la manovra offensiva delle tedesche ma provano a rendersi pericolose non appena la Germania si dimostra sbilanciata in avanti, ma dal punto di vista della finalizzazione le canadesi si palesano piuttosto imprecise. Dall'altra parte le tedesche sfruttano gli spazi lasciati liberi dalle avversarie per impensierire Labbè  che però si fa sempre trovare pronta, tranne in occasione del rigore che sblocca la partita segnato da Behringer. Da qui la formazione di Neid si limita a contenere la reazione nervosa dei canadesi per poi cercare il raddoppio alla prima occasione utile. Nel secondo tempo il copione non cambia, ed infatti la Germania al quarto d'ora trova il 2-0 con Dabritz. Schult non  viene mai seriamente impegnata, merito di una difesa assolutamente organizzata che fa scorrere via il tempo senza correre alcun rischio fino al fischio finale. Una prestazione importante, soprattutto in vista della Finale con la Svezia, che vede le teutoniche partire favorite, anche se questa condizione non sempre aiuta nel momento topico di un torneo come questo. Dall'altra parte il Canada ha l'opportunità di riscattarsi nella finalina contro le padroni di casa, ma l'impegno si preannuncia più ostico del previsto dato che le brasiliane daranno fondo a tutte le loro energie per accontentare parzialmente i propri tifosi dopo la delusione della semifinale persa.

Il Canada parte meglio con la Lawrence che crossa per la Beckie che colpisce a lato di testa. Alla prima offensiva la Germania passa in vantaggio: Popp viene atterrata in area di rigore dalla Buchanan, l'arbitro fischia il calcio di rigore; dagli undici metri si presenta la Behringer che col destro spedisce la sfera sotto la traversa. Al 23' Popp calcia col sinistro da fuori area ma la sfera termina di poco alta oltre il montante alto della porta canadese. Alla mezz'ora Lawrence si rende pericolosa con un destro sotto l'incrocio dei pali, Schult si distende e devia la sfera. Al 43' Popp assiste Mittag che tira ad incrociare col destro ma la palla termina di poco oltre il palo della porta avversaria. Il primo tempo termina con la Germania avanti per 1-0 ma il Canada ha dimostrato di potersi rendere pericolosa non appena ne ha l'occasione.

La ripresa vede la Germania partire forte con la Dabritz che col destro prova a sorprendere l'estremo difensore avversario sul primo palo, ma Labbè e reattiva e para il tiro dell'attaccante tedesco. Al 56' Behringer serve da calcio piazzato Leupolz che di testa spedisce di poco a lato. Il Canada si riversa in avanti con la Beckie che da fuori area scocca il destro sfiorando il palo sinistro della porta tedesca. Al 58' Schmidt batte un calcio di punizione da posizione interessante ma la sfera termina lontana dai pali della porta avversaria. Gol mangiato, gol subito: Dabritz si accentra dalla sinistra e calcia col destro sul primo palo superando Labbè. Il Canada, nonostante il doppio svantaggio, continua ad attaccare con Matheson che col sinistro impegna severamente la Schult. Al 71' ci prova Lawrence con una sortita personale ma la mira risulta completamente sbilenca. La Germania risponde con la Popp che col sinistro spedisce la sfera di parecchi metri sul fondo. Al 77' Canada vicino alla rete con Matheson che da dentro l'area calcia col destro verso la porta avversaria ma Schult si fa trovare pronta nella risposta. All'81' Kemme si aggiusta la palla sul destro e tira ma la palla si perde alta sulla traversa. Nel recupero ancora canadesi pericolose su azione d'angolo con Prince che manca il tocco ravvicinato su sponda aerea di Buchanan. E' l'ultima emozione della sfida che vede la Germania trionfare e qualificarsi per la Finale 1°/2° posto, mentre il Canada disputerà la finalina per il bronzo contro il Brasile.