Rio 2016, canoa K2: Ripamonti/Dressino in finale con il secondo tempo

I due azzurri destano un'ottima impressione nella semifinale della velocità 1000 metri e domani si giocheranno un posto sul podio nelle acque di Lagoa.

Rio 2016, canoa K2: Ripamonti/Dressino in finale con il secondo tempo
Fonte: federcanoa

La prima notizia a tinte azzurre della giornata delle Olimpiadi di Rio De Janeiro è la qualificazione alla finale del K2 velocità 1000 metri della coppia italiana composta da Nicola Ripamonti e Giulio Dressino, splendidi nel superare lo scoglio delle semifinali con il secondo tempo complessivo. Dopo una batteria iniziale affrontata solo apparentemente in difficoltà (3:30.429, quinto crono alle spalle di serbi, australiani, lituani e portoghesi), il duo azzurro ha sfoderato una prova d'autore in semifinale, migliorando di quasi tredici secondi il tempo precedenti, classificandosi secondi solo alle spalle della coppia australiana formata da Ken Wallace e da Lachlan Tame.

Con il loro 3:17.942, Ripamonti e Dressino si giocheranno dunque domani (ore 14.08 ora italiana) una medaglia sullo specchio d'acqua di Lagoa. Qualificati in finale anche gli ungheresi Tibor Hufnaghel e Benjamin Ceiner, i portoghesi Emanuel Silva e Joao Ribeiro, i lituani Ricardas Nekriosius e Andrej Olijnik, e gli slovacchi Erik Vlcek e Juraj Tarr.

Semifinali 1000 metri K2. 1. Australia (Wallace/Tame) 3:16.635. 2. Italia (Ripamonti/Dressino) 3:17.942. 3. Portogallo (Silva/Ribeiro) 3:18.256. 4. Ungheria (Hufnaghel/Ceiner) 3:18.474. 5. Lituania (Nekriosius/Olijnik) 3:18.526. 6. Slovacchia (Vlcek/Tarr) 3:19.372.