Diretta Rio 2016 in finale Pallanuoto Femminile: Italia - USA 5-12, Setterosa argento olimpico!

Diretta Rio 2016 in finale Pallanuoto Femminile: Italia - USA 5-12, Setterosa argento olimpico!
www.outdoorblog.it

E' tutto, appassionati lettori. L'Italia capitola 12-5 contro gli USA, giocando comunque al massimo delle proprie possibilità. Davvero troppo forti le avversarie, capaci di surclassare in ogni punto la nostra nazionale. Setterosa comunque bravissimo ad agguantare un argento assolutamente inaspettato al via. Un deluso, ma nel contempo orgoglioso, Antonio Abate, ringrazia chi ha seguito la gara con Vavel, dandogli appuntamento agli ultimi giorni di Rio 2016. Alla prossima e sempre forza Italia!!!

Gol della nostra Tania! Una rete per la gloria e a conclusione di una carriera ricchissima!

Rete della Mathewson, dodicesimo gol avversario.

1' - Altro miracolo di Sami Hill. Portieri insuperabili per le statunitensi.

2' - Deviazione provvidenziale dell'hawaiana Sami Hill, subentrata aalla Johnson!

Ormai manca davvero poco, l'Italia può comunque festeggiare un argento assolutamente meritato. Sorride Fabio Conti, sicuramente soddisfatto delle sue ragazze.

2' - Diagonale sul palo di Giulia Emmolo!!!

4' - Emmolo sventa praticamente una rete! Che intervento della nostra azzurra!

4' - Miracolo della Gorlero su Melissa Seidemann!

4' - Palo per Roberta Bianconi!

5' - Angolino per Madeline Musselmann, dodicesima rete del torneo per lei.

Rigore per le statunitensi, fallo sulla Craig.

5' - Palombella alta di Roberta Bianconi.

6' - Palla alta di Di Maio. Ancora velleitarie le azzurre. 

7' - Rete della undici, Makenzie Fischer. Male la difesa azzurra.

Palla alla Fattal! Otto minuti di speranza!

4-1 il parziale in questo terzo quarto. Gli Stati Uniti hanno concesso davvero poco ed infatti l'Italia ha bucato solo grazie ad una giocata singola. Ribaltare cinque gol di svantaggio non sarà facile, ci vorrebbe un miracolo. Pesa, comunque, il rigore sbagliato dalla Bianconi. 

Tiro altissimo di Roberta Bianconi. Fine terzo tempo.

Diagonale perfetto della Steffens, alla prima rete in questa gara. 

Controfallo Frassinetti ed occasione sprecata per il SetterosA. 

1' - Palo Steffens e ripartenza italiana!

1' - Grande rete di Giulia Emmolo! Beffata la Johnson e Setterosa che non molla!!!!

2' - Traversa di Arianna Garibotti! Italia sfortunata in quest'occasione!

2' - Controfuga e rete di Melissa Seidemann. Non sbagliano nulla.

3' - Tiro alto della Fischer. Stati Uniti che ora gestiscono.

La Johnson para un rigore alla Bianconi! No, così non va!!!

Gol USA. Neushul fa 7-3.

5' - Lambisce il palo Federica Radicchi!

6' - Deviazione di Giulia Gorlero, pericolosa però la Fattal!

6' - Parata senza difficoltà della Johnson sul tiro della Bianconi!

6' - Ccontropiede successivo, rete di una Fattal ripresasi dopo un'Olimpiade sottotono. Male la difesa in zona M.

7' - Traversa del nostro capitano!

Italia al cambio campo, si riparte con Tania Di Maio!

Finisce il secondo parziale. Ottimo quarto per l'Italia, bravissima a limitare al massimo le  avversarie. Ora occorrerebbe, per svoltare, qualcosina in più in attacco. Gli USA giocano comunque velocemente, 'aprendo' la nostra linea difensiva allargandosi con una serie infinita e precisissima di passaggi. Non è finita, forza ragazze!

Nulla di fatto. Ultimi undici secondi di possesso per le avversarie a stelle e strisce.

Traversa dell'USA! Grandissima chance Italia!!!

Grandissima Roberta Bianconi, ora dobbiamo reggere in difesa!

1' - BIANCONI IN CONTROTEMPOOOOOOOO!!! 5-3!! ANNICHILITA LA JOHNSON!!

2' - Ottima difesa della Radicchi, assolutamente la nostra migliore in acqua.

3' - Fallo della Bianconi, Italia che spreca un ottimo contropiede.

4' - Traversa colpita dalla Steffens!

4' - Tiro della Bianconi smorzato dalla Fattal. Ripartenza USA.

5' - Diagonale vincente di Rachel Fattal: 5-2.

5' - ANCORA FEDERICA RADICCHI!!! CI TIENE IN CORSA LEI!!!

5' -Conclusione centrale di Madeline Musselmann.

6' - Eccezionale tiro della Bianconi stoppato, senza problemi, dalla Johnson.

Seconda frazione ancora con la palla alle statunitensi.

Primo quarto andato agli Stati Uniti, con l'Italia incapace di riprendersi dopo il 2-1. Tanta sfortuna, comunque, per le azzurre, spesso frenate dai legni.

A meno di nove secondi dalla fine, grandissima rete di Aria Fischer e 4-1 sotto.

Ottimo taglio difensivo della Mathewson sulla Pomeri. 

1' - Gol da vera "attaccante" per Kami Craig: Queirolo praticamente tenuta a bada con il fisico ed USA avanti 3-1.

1' - Azione concitata nell'area italiana: palo clamoroso da pochi passi colpito dagli USA e Fattal che da pochissimi passi non riesce a ribadire in porta!

2' - Bravissima Giulia Gorlero! E sul contropiede ancora palo, questa volta della Emmolo!

3' - Tiro ancora sul palo! Ottima conclusione della Bianconi e parata in due tempi di Ashleigh Johnson!

3' - Espulsione per la Seidemann, vantaggio numerico del Setterosa!

4' - Palo di Arianna Garibotti! Sul rilancio sbaglia Johnson e ripartenza azzurra!

4' - Parabola perfetta di Kiley Neushul, USA avanti e difesa italiana da rivedere. 

5' - Deviazione di Queirolo provvidenziale!

5' - Gol mostruoso della Radicchi! Siamo in parità!!!

5' - Ottimo tiro di Arianna Garibotti, deviato dalla pantera Johnson.

6' - Gol annullato alle americane per una trattenuta di Kami Craig.

6' - Gol USA! Ottimo gol di Mathewson, sorpresa Giulia Gorlero!

7' - Primo attacco a vuoto per le ragazze, esce bene Ashley Johnson.

7' - Ottima chiusura su Maggie Steffens, riparte l'Italia.

Si parte! Palla agli USA.

Azzurre intorno a Fabio Conti per le ultime parole di conforto e gli ultimi consigli tattici. Fa lo stesso Adam Krikorian.

Setterosa in cuffia blu, colore bianco per le ragazze americane.

Tutti in piedi per l'inno di Mameli!

Gli arbitri saranno lo spagnolo Xevi Buch ed il rumeno Adrian Alexandrescu. E' il momento dell'inno nazionale statunitense.

Ecco le ragazze a bordo piscina, a breve inizierà la sfida.

Mancano circa dieci minuti e la tensione sale...

Appasionati lettori di Vavel.com, Antonio Abate vi saluta e vi invita a seguire assieme la finalissima del torneo femminile di pallanuoto che vedrà il nostro Setterosa affrontare le fortissime ragazze degli Stati Uniti. Finalmente ci siamo: dopo un torneo lungo e difficile, infatti, è arrivato il tanto atteso momento valido per assegnare la più ambita medaglia, quella cioè d'oro.

Sia Italia che Stati Uniti giungono a quest'ultima sfida senza aver mai perso una gara, condizione che rende le due nazionali di sicuro quali le migliori contendenti per l'oro. Le azzurre, nel loro girone, hanno schiantato Australia, Russia e Brasile, siglando 27 reti e subendone 15. Discorso analogo per le atlete a stelle e strisce, capaci di superare, in successione, Spagna, Cina ed Ungheria.

Giunti alla fase finale, i due collettivi non hanno perso il loro smalto: l'Italia ha superato agevolmente Cina (12-7) e Russia (12-9), gli Stati Uniti hanno invece avuto la meglio contro il Brasile (devastante 13-3) e la fortissima Ungheria (14-10). Uno score davvero invidiabile e temibile, da non subire però psicologicamente al momento della discesa in acqua.

Le considerazioni di Conti in vista della finale e le parole di Tania Di Mario dopo la semifinale

Statisticamente parlando, gli USA sono una vera e propria bestia nera per i  nostri colori: proprio nei gironi di qualificazione per Rio, appena lo scorso marzo, fu un bruciante 11-6, così come fu debacle anche alle Olimpiadi del 2012, quando il Setterosa perse 'solo' per 9-6. L'unica vittoria italiana, nelle ultime cinque sfide, è datata 2015 e fu un incredibile 10-9 alla World Championship. E' il momento, dunque, di svoltare.

A differenza dei 'colleghi' del Settebello, le nostre ragazze non dovranno scendere in acqua con timori reverenziali, giocando nel modo migliore possibile ed evitando qualsiasi tipo di distrazione. Ogni eventuale vantaggio, poi, dovrà essere capitalizzato al massimo. Qualsiasi sarà, però, il risultato, non potrà che essere un successo per un gruppo di sicuro non così quotato al via. Forza Azzurre!

Share on Facebook