Nuoto - Assoluti Riccione, batterie 3° giornata: Detti domina i 400, Codia primo tempo nei 50 delfino

Detti illumina i 400. A delfino, bene Codia, la Bianchi insegue la grande prestazione.

Nuoto - Assoluti Riccione, batterie 3° giornata: Detti domina i 400, Codia primo tempo nei 50 delfino
Nuoto - Assoluti Riccione, batterie 3° giornata: Detti domina i 400, Codia primo tempo nei 50 delfino - Source: Alexander Hassenstein/Getty Images Europe

Gabriele Detti concede il bis. Dopo un 1500 ai piedi di Gregorio Paltrinieri, con record personale e biglietto olimpico, domina l'eliminatoria dei 400 e firma un significativo 3'46"85, relegando D'Arrigo metri dietro. Attesa quindi per la finale, con Detti a caccia di un crono d'elite. 

Piero Codia, battuto sulla doppia distanza, insegue il titolo nei 50 delfino, gara a lui più affine. Al tocco, Codia ha margine su Rivolta, 23"52 il primo - in sesta batteria - 23"84 il secondo, davanti nella settima. 

Gara a tre, almeno in apparenza, nei 400 misti donne. La Trombetti entra in finale con il crono di riferimento - 4'45"67 - ma alle sue spalle cresce la giovanissima Franceschi, classe '99, con Carlotta Toni ad insinuarsi tra le due. Un passo indietro la Pirozzi, quinta, sopra il 4'50. 

Carlotta Zofkova guida i 200 dorso, 2'14"02 a precedere Paruscio e Tinelli, mentre al maschile Restivo regola Malerba di 5 centesimi. 1'59"28 per il primo. Sotto i 2'00 anche Ciccarese e Mencarini, con Sabbioni - il campione dei 100 - pronto a battersi anche sulla distanza più lunga. 

In chiusura, 100 delfino al femminile. Ilaria Bianchi non trova ostacoli e fa segnare un ottimo 58"18. Un abbrivio importante che preannuncia un sotto 58 nel pomeriggio. La più vicina delle avversarie è la Di Liddo, sopra i 60". Assente Silvia Di Pietro.