Nuoto - Europei Londra 2016, le batterie del mercoledì

Koch è l'osservato speciale nei 200 rana, due fatiche per la Hosszu, Sabbioni nel dorso veloce.

Nuoto - Europei Londra 2016, le batterie del mercoledì
Nuoto - Europei Londra 2016, le batterie del mercoledì - Getty images

In attesa di un ricco pomeriggio - con il duello Detti - Paltrinieri sui 1500 - a Londra spazio alle batterie di giornata. Si apre con i 200 delfino, al maschile. Giacomo Carini è in acqua nella seconda batteria - con lui Bromer - nella terza Switkowski, nella quarta il magnifico Cseh. 

Nei 200 misti, al femminile, si rivede, dopo l'ottimo esordio, Carlotta Toni. Folta la pattuglia azzurra, in corsia anche Cusinato, Trombetti e Franceschi. Prosegue, nella specialità, il duello Gran Bretagna - Ungheria, da una parte Miley, argento nei 400 misti, e O'Connor, dall'altra Hosszu e Jakabos. 

Prime bracciate anche per il teutonico Koch. Il numero uno dei 200 rana insegue l'oro continentale, ad insidiarlo Murdoch e Willis. Pizzini la speranza italiana. 

100 dorso al femminile in cui si rinnova, invece, il duello tra Zevina e Hosszu, dopo la lotta, serrata, sulla doppia distanza. Le due si trovano nella stessa batteria - la sesta - in compagnia della nostra Zofkova. In quinta, con la Nielsen, Gemo e Panziera. 

A seguire i 50 dorso U. Torna il bronzo dei 100, Simone Sabbioni. Medesimi avversari, Lacourt, Tarasevich, Christou e Walker Hebborn. In chiusura, 800 al femminile. Due carte azzurre, Quadarella e Carli. La Quadarella corre al fianco della Kapas, mentre Diletta deve guardarsi da Carlin e Van Rouwendaal. 

Il programma:

10:00   MEN    200 m Butterfly - Preliminary  
10:14   WOMEN    200 m Medley - Preliminary  
10:29   MEN    200 m Breaststroke - Preliminary  
10:49   WOMEN    100 m Backstroke - Preliminary  
11:04   MEN    50 m Backstroke - Preliminary  
11:13   WOMEN    800 m Freestyle - Preliminary