Nuoto, Coppa del Mondo in vasca corta a Mosca - Tre volte Hosszu, bene Morozov e Ottesen, Le Clos domina la farfalla

L'ungherese si aggiudica 200 e 800 stile, oltre ai consueti 200 misti, mentre Morozov si conferma nella velocità - 100 stile e 100 misti - come la Ottesen, prima nei 50 stile e nei 100 farfalla. Le Clos si impone nei 50 e nei 200 farfalla, mentre a rana brilla Koch.

Nuoto, Coppa del Mondo in vasca corta a Mosca - Tre volte Hosszu, bene Morozov e Ottesen, Le Clos domina la farfalla
Nuoto, Coppa del Mondo in vasca corta - Tre volte Hosszu, bene Morozov e Ottesen, Le Clos domina la farfalla

Cambia lo scenario, non cambiano i protagonisti. La Coppa del Mondo in vasca corta procede senza sosta. Dopo Chartres e Berlino, ecco Mosca. Prima giornata di gare, poche sorprese. Katinka Hosszu si impone due volte a stile libero - 200/800 - per coronare poi la giornata con i 200 misti. Nei 200 stile e nei 200 misti (1'54.40 - 2'05"60), l'ungherese anticipa la connazionale Jakabos, mentre negli 800 - nella gara di maggior equilibrio - supera la concorrenza della Miley (8'26"24 Hosszu). A dorso, Katinka deve arrendersi alla Zevina, arriva infatti un doppio secondo posto, nei 50 e nei 200. A completare il quadro, la piazza d'onore nei 100 farfalla, dietro un'inarrivabile Ottesen. La danese si conferma nella velocità e si assicura anche i 50 stile, 23"95 il tempo. 

Morozov precede nella gara regina, i 100 stile libero, Barrett (46"36 per il russo) e tocca davanti anche nei 100 misti. Non arriva un ulteriore ritocco del limite mondiale, ma il 51"03 conclusivo è tempo di rilievo. A farfalla, prosegue il dominio di Le Clos. Il sudafricano si prende la distanza più breve - i 50 - davanti all'ucraino Govorov e bissa con i 200, rifilando oltre tre secondi a Heintz (22"06 - 1'49"10, questi i tempi di Le Clos). 

Trova la vittoria la Efimova. Senza la Atkinson, è prima nei 100 rana. 1'02"91, poi Meili e Kaneto. Nella rana maschile, invece, affermazioni per Van der Burgh nei 50, 25"88, e soprattutto Koch nei 200, 2'01"94.  

RISULTATI — (25 m)

Uomini: 100 sl Morozov (Rus) 46”36, Barrett (Gb) 46”99, Shioura (Giap) 47”00; 400 sl Guy (Gb) 3’40”70, Hurley (Gb) 3’42”76, Zellmann (Ger) 3’44”54; 100 do Larkin (Aus) 49”62, Sankovic (Bie) 50”29, Hurley (Aus) 50”32; 50 ra Van Der Burgh (Saf) 25”88, Lima (Bra) 26”24, Prigoda 26”30; 200 ra Koch (Ger) 2’01”94, Dorinov 2’04”10, Prigoda 2’05”05; 50 fa Le Clos (Saf) 22”06, Govorov (Ucr) 22”41, Barrett (Gb) 22”51; 200 fa Le Clos (Saf) 1’49”10, Heintz (Ger) 1’52”52, Hao Yun (Cina) 1’52”61; 100 mx Morozov 51”03, Fujimori (Giap) 51”78, Heintz (Ger) 52”19; 400 mx Fujimori (Giap) 4’04”04, Heintz (Ger) 4’07”01, Koch (Ger) 4’09”26. 

Donne: 50 sl Ottesen (Dan) 23”95, Meili (Usa) 24”46, Seebohm (Aus) 24”51; 200 sl Hosszu (Ung) 1’54”40, Jakabos (Ung) 1’55”46, Ustinova 1’56”63; 800 sl Hosszu (Ung) 8’26”24, Miley (Gb) 8’27”75, Kirpichnikova 8’28”65; 50 do Zevina (Ucr) 26”25, Hosszu (Ung) 26”51, Seebohm (Aus) 26”60; 200 do Zevina (Ucr) 2’00”47, Hosszu (Ung) 2’01”24, Seebohm (Aus) 2’02”62; 100 ra Efimova 1’02”91, Meili (Usa) 1’03”36, Kaneto (Giap) 1’05”47; 100 fa Ottesen (Dan) 55”80, Hosszu (Ung) 57”08, Lovtcova 58”59; 200 mx Hosszu (Ung) 2’05”60, Jakabos (Ung) 2’06”69, Efimova 2’06”79. 4x50 mx U/D Russia 1’39”67.


Share on Facebook