Nuoto, Coppa del Mondo in vasca corta - Mosca 2° giornata: Efimova e Morozov, la Russia batte un colpo

Yulia Efimova - nella vasca di casa - domina la rana, mentre Morozov si conferma re della velocità. Continua a splendere la Hosszu.

Nuoto, Coppa del Mondo in vasca corta - Mosca 2° giornata: Efimova e Morozov, la Russia batte un colpo
Nuoto, Coppa del Mondo in vasca corta - Mosca 2° giornata: Efimova e Morozov, la Russia batte un colpo

Bella, veloce, discussa. Un passato ricco di interrogativi, un futuro, quantomeno a livello di credibilità, da ricostruire. Yulia Efimova riceve l'abbraccio di Mosca - sede della terza tappa di Coppa del Mondo - e risponde in acqua con prestazioni di assoluto livello. Dopo il successo nei 100 - assente la Atkinson - Yulia si conferma nei 50 e nei 200. Sulle due vasche precede la Meili - 28"19 il tempo della Efimova - mentre sulla distanza più lunga regola la nipponica Kaneto (2'16"54). A completare la ricca giornata dei nuotatori di casa, Vladimir Morozov. Nella velocità, nessuno riesce a fermare l'incedere del russo. 20"98 sui 50, 7 centesimi meglio di Le Clos. Il sudafricano si riscatta poi nei 100 farfalla, 49"01.

Guy continua a macinare successi tra 200 e 400 stile. Il britannico, nei 200, tocca in un normale 1'43"77. Larkin, invece, vince i 200 dorso - 1'48"31 - ma nei 50 deve inchinarsi a Sankovich. Infine, da segnalare, nel settore maschile, l'assolo a rana di Van der Burgh. Nei 100, 56"84, secondo è Prigoda. 

Due regine al femminile, Hosszu e Ottesen. Katinka spazia - non una novità - su stili diversi. 4'01"20 nei 400 stile, 56"08 nei 100 dorso (alla piazza d'onore la Zevina), 4'28"32 nei 400 misti. Nei 100, l'ungherese non riesce ad avvicinarsi alla Ottesen. Un secondo circa tra le due, con la danese prima in 51"75. La Ottesen si concede anche una passerella nella gara veloce della farfalla. 25"02, con Jeanette che anticipa l'australiana Seebohm. 

Finali

Uomini - 50 sl Morozov 20"98, Le Clos (Saf) 21"05, Govorov (Ucr) 21"29; 200 sl Guy (Gb) 1'43"77; 1500 sl Zellmann (Ger) 14'59"78; 50 do Sankovich (Bie) 23"13, Larkin (Aus) 23"34; 200 do Larkin 1'48"31; 100 ra Van der Burgh (Saf) 56"84, Prigoda (Rus) 57"29; 100 fa Le Clos (Saf) 49"01, Barrett (Gb) 49"83; 200 mx Heintz (Ger) 1'52"93.

Donne - 100 sl Ottesen (Dan) 51"75, Hosszu (Ung) 52"76; 400 sl Hosszu 4'01"20, Shao Yiwen (Cina) 4'02"32; 100 do Hosszu 56"08, Zevina 56"74, Seebohm (Aus) 57"02; 50 ra Efimova 28"19, Meili (Usa) 29"77; 200 ra Efimova 2'16"54, Kaneto (Gia) 2'17"82; 50 fa Ottesen 25"02, Seebohm 25"71; 200 fa Jakabos (Ung) 2'06"44, Wang Siqi (Cina) 2'07"12; 100 mx Hosszu 57"76, Seebohm 59"01; 400 mx Hosszu 4'28"32, Takanashi (Gia) 4'30"93.
 


Share on Facebook