Windsor 2016, 6° giornata - Il programma delle batterie

Cinque gare, a Windsor, nella sesta e ultima giornata di batterie.

Windsor 2016, 6° giornata - Il programma delle batterie
Windsor 2016, 6° giornata - Il programma delle batterie

Il mondiale in corta di Windsor giunge all'epilogo. Oggi ultima giornata di gare, per l'Italia circoletto rosso sulla finale dei 1500 metri, in programma nel pomeriggio. Due frecce all'arco azzurro, Gabriele Detti - male nei 400 - prende il via dalla corsia 1, mentre al centro, in corsia 4, c'è il campione della distanza in vasca lunga, Gregorio Paltrinieri. Greg parte nettamente favorito, ma l'Italia può conseguire la doppietta. 

Per quel che concerne le batterie, sono sei le prove in agenda. Ad inaugurare la domenica canadese, la 4x50 stile al femminile, con il quartetto italiano al via nella prima batteria. I favoriti dei 200 dorso, al maschile, sono invece diluiti nelle ultime tre batterie. Kaneko si trova nella quarta, il polacco Kawecki nella quinta ed, infine, Larkin nella sesta e ultima. 

Cinque sono le batterie dei 200 rana donne, in acqua anche Katinka Hosszu, alle prese con una specialità sua meno di altre. La magiara è in terza - attenzione qui alla cinese Shi - mentre Lecluyse e Laukkanen si dividono la ribalta nella successiva. La fuoriclasse americana King illumina la quinta, con lei la britannica Renshaw, possibile carta d'oro. 

Nella 4x100 mista, al maschile, due batterie, assente l'Italia. Il tricolore sventola invece in chiusura, con la 4x100 mista donne e il ritorno in acqua di Federica Pellegrini. La formazione azzurra è solida e può sfruttare anche lo straordinario momento di Silvia Di Pietro. Italia nella terza batteria - l'ultima - con Cina e USA. 

Il quadro completo 

Nuoto