Pallanuoto, World League - Sconfitta indolore per il Setterosa, si impone l'Ungheria

Le magiare sbancano Avezzano, Setterosa comunque alla Final Eight.

Pallanuoto, World League - Sconfitta indolore per il Setterosa, si impone l'Ungheria
Pallanuoto, World League - Sconfitta indolore per il Setterosa, si impone l'Ungheria - Getty images
Italia
10 12
Ungheria

Il Setterosa cade ad Avezzano con l'Ungheria, nell'ultima giornata della fase a gironi della World League. Entrambe le squadre passano alla Final Eight, l'Ungheria come prima del raggruppamento, l'Italia come miglior seconda. In una splendida cornice, le azzurre pagano dazio di fronte a una rappresentativa di superiore esperienza e un passo avanti come progetto tecnico. Gara di rincorsa, senza Bianconi. Il Setterosa prova l'aggancio nel quarto tempo, ma capitola 12-10, soddisfatto, comunque, il CT Conti. 

La partita si sblocca dopo circa un minuto. Gurisatti porta in vantaggio la compagine di Biro e per le azzurre suona il primo campanello d'allarme. Garibotti e Gragnolati replicano all'assalto ungherese, ma è evidente la difficoltà nel contenere lo strapotere fisico della magiare. Aiello, in apertura di secondo parziale, impatta, poi si scatena Bujka. Punisce tre volte la retroguardia italiana e fornisce all'Ungheria un cuscinetto di vantaggio pesante. Due lunghezze separano le due nazionali all'intervallo di metà partita. 

Conti dirige le ragazze da bordo vasca, ma anche in parità numerica il Setterosa affonda. Mancano alcuni movimenti essenziali, l'Ungheria coglie ogni nostra falla di pensiero. Radicchi e Barzon muovono il tabellino azzurro nel terzo tempo, ma è il periodo di maggior difficoltà per le nostre. L'Ungheria, infatti, segna quattro volte, Czigani e Szilagyi di fatto archiviano la sfida, portando il punteggio sul 10-6. La reazione, d'orgoglio, trova la sua massima espressione negli ultimi otto minuti, quando la scarica di Queirolo riavvicina il Setterosa. 11-10, meno uno azzurro. Szilagyi spegne l'urlo italiano, vince meritatamente l'Ungheria. Italia ferma a quota 7 e seconda alle spalle delle magiare. 

Calendario gironi europei e risultati della fase preliminare
Gruppo A: Russia 7, Olanda 7, Grecia 4
Gruppo B: Ungheria 11, Italia 7, Francia 0

1^ giornata – 29 novembre 2016
Grecia-Olanda 5-7 dtr
Francia-Ungheria 6-16

2^ giornata – 20 dicembre 2016
Olanda-Russia 12-15
Italia-Francia (anticipo 22 nov) 14-4

3^ giornata – 24 gennaio 2017
Grecia-Russia 8-7
Ungheria-Italia 13-11 dtr

4^ giornata – 21 febbraio 2017
Olanda-Grecia 10-9
Ungheria-Francia 15-4

5^ giornata – 28 marzo 2017
Russia-Olanda 13-15 dtr
Francia-Italia 5-16

6^ giornata – 18 aprile 2017
Russia-Grecia 20-11
Italia-Ungheria 10-12

(Fonte Fin)