Nuoto - Campionati brasiliani: Gabriel Silva Santos vola a stile, la rana di Joao Gomes è da urlo

Santos scende a 48"11 nei 100, Joao Gomes domina anche i 50 rana.

Nuoto - Campionati brasiliani: Gabriel Silva Santos vola a stile, la rana di Joao Gomes è da urlo
Nuoto - Campionati brasiliani: Gabriel Silva Santos vola a stile, la rana di Joao Gomes è da urlo - Source: Buda Mendes/Getty Images South America

Dal Brasile, battiti mondiali. In Sudamerica, riscontri importanti in ottica iridata. Mentre ad Atlanta prende il via la seconda tappa dell'Arena Swim Pro Series, proseguono i campionati nazionali nella terra verdeoro ed è dalle prove veloci che emergono i riferimenti più interessanti. Nei 100 stile libero, Gabriel Silva Santos scuote l'acqua, avvicina la barriera dei 48"00 e spaventa McEvoy e Scott. 48"11, tempo simile a quello nuotato in stagione dall'americano Adrian, un tempo che colloca il brasiliano ai piani alti delle classifiche. Chierighini è secondo in 48"76, terzo Cielo in 48"92. Al femminile, 54"80 di Manuella Lyrio. 

Joao Gomes, invece, si conferma attore principale della rana. Dopo la performance di livello nei 100, replica sulla vasca secca. 26"83, terzo del 2017 sotto i 27"00. Riscontro significativo anche per il nostro Martinenghi, distante solo da quello dell'inarrivabile Peaty. Felipe Lima si ferma a 27"00 ed è battuto, non di poco. Tra le donne, bella vittoria di Jhennifer Alves Conceicao - 30"63 - su Macarena Allen Ceballos - 30"99. Per entrambe, gara positiva e ottima conferma, con la prima che centra anche il primato nazionale. 

Etiene Medeiros - 27"62 - domina i 50 dorso D, così come Guilherme Guido - 24"72 - non trova opposizione nella medesima prova al maschile. Per lui, secondo successo ai campionati brasiliani. Infine, 200 farfalla. Joanna Maranhao conduce gara solitaria, tocca in 2'09"22, rifila distacco pesante alle connazionali e firma un crono mai nuotato in patria. Leonardo De Deus archivia la pratica in 1'54"91, anticipando Kaio Almeida. 


Share on Facebook