Pallanuoto - Sei Nazioni, Italia in finale con la Croazia

Secondo successo per gli uomini di Campagna, questa sera un classico della pallanuoto mondiale.

La marcia d'avvicinamento al mondiale ungherese procede, per il Settebello, senza macchia. La squadra di Campagna, in vasca a Siracusa per il Sei Nazioni, supera nettamente la Grecia, bissando così il successo d'esordio ottenuto con la Russia. La nostra nazionale si impone al termine per 7-3, consolidando la leadership nel gruppo A e conquistando la finale, in programma questa sera. Di fronte la Croazia, fermata proprio di recente dagli azzurri nella semifinale di World League

L'Italia entra nella partita con giusto piglio, oscura l'attacco greco e punge davanti. Una sola segnatura negli otto minuti iniziali. Il raddoppio sembra consolidare il dominio tricolore, ma un leggero calo di attenzione consente alla Grecia di avvicinarsi prima ed impattare poi. 2-2 all'intervallo lungo, con Gounas protagonista indiscusso. Al rientro in acqua, per la prima volta nel match, gli ellenici si portano al comando, Campagna risveglia i suoi e il Settebello cavalca nuovamente la partita. La Grecia non riesce a perforare la trincea azzurra, davanti fioccano le occasioni. Puntuale a guadagnarsi la superiorità, non sempre precisa, l'Italia affonda il colpo. Figlioli - tre reti nella contesa - è il leader assoluto, attorno al capitano si muovono giocatori di qualità. Gioia personale per Bodegas, Renzuto, Di Fulvio. Il quarto tempo è un monologo, 4-0 pesante, il Settebello esulta. 

Come detto, questa sera sfida alla Croazia, forte di un percorso perfetto nel girone B. Vittoria di misura sugli USA, affermazione di larga misura sull'Australia. 

CALENDARIO

Giovedì 6 Luglio
Grecia – Russia 12-8
Usa – Australia 7-9

Venerdì 7 Luglio
Croazia – Usa 10-9
Italia – Russia 10-4

Sabato 8 Luglio
Australia – Croazia 3-14
Grecia – Italia 3-7

Domenica 9 Luglio / finali
17:30 Russia – Stati Uniti 5° posto
19:00 Grecia – Australia 3° posto
20:30 Italia – Croazia finale

Il tabellino - Fonte Federnuoto 

Grecia-Italia 3-7 

Grecia: Flegkas, Genidounias, Dervisis, Kanakis Argyropoulos, Fountoulis (c), Kapotsis, Pontikeas, Delakas, Mourikis, Kolomvos 1, Gounas 2, Vlachopoulos, Galanopoulos. All. Vlachos.

Italia: Del Lungo, Di Fulvio 1, Gitto, Figlioli (c) 3, Fondelli, Velotto, Nora, Gallo, Renzuto Iodice 1, Bodegas 2, Aicardi, Bertoli, Volarevic. All. Campagna.

Arbitri: Putnikovic (Srb) e Franulovic (Cro).

Note: Nora e Bertoli (I) usciti per limite di falli nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Grecia 3/12, Italia 4/10. Spettatori 1000 circa.

Nuoto