Budapest 2017 - Italtuffi, parte il dopo Cagnotto

La prima Italia mondiale senza Tania Cagnotto. Medaglie lontane, obiettivo finale.

Budapest 2017 - Italtuffi, parte il dopo Cagnotto
Budapest 2017 - Italtuffi, parte il dopo Cagnotto -  Source: Dan Mullan/Getty Images Europe

Kiev conferma la solidità del movimento azzurro. L'Italia esce rinfrancata dall'Europeo, trae forza dalla rassegna continentale. Un prezioso tagliando con vista iridata, Budapest chiama a raccolta il meglio a livello mondiale. 23-30 luglio, una settimana di gare e tuffi, la prima volta, a questo livello, senza Tania Cagnotto, volto angelico, determinazione feroce, talento senza eguali. A Rio, l'ultimo colpo di pennello, la medaglia individuale, il bronzo da 3 davanti alla Abel. Ripartire, senza Tania - e senza Francesca Dallapé, compagna di sincro dai 3 metri - non è certo facile, specie in un contesto in cui la Cina funge da tritatutto

Senza eccessive pressioni, la nostra nazionale punta a ben figurare, sfruttando le qualità dal trampolino di Elena Bertocchi, identificata dagli addetti ai lavori come la "nuova-Cagnotto". Etichetta pesante, ma la classe è purissima. Oro da 1 metro a Kiev, trova un muro all'apparenza insormontabile. Può piazzarsi, specie dal trampolino più basso. Chiara Pellacani è invece la "mascotte", 14 anni e un futuro radioso. Tocci ha potenziale, ma non deve cadere in errore, Verzotto e Batki ricoprono un ruolo fondamentale nel sincro misto, territorio aperto in cui l'Italia può cullare propositi iridati.  

SQUADRA NAZIONALE

Noemi Batki (Esercito / Triestina Nuoto) piattaforma, sincro piattaforma, mixed sincro piattaforma, team event 3m-10m
Elena Bertocchi (Esercito / CC Milano) trampolino 1m, trampolino 3m, mixed sincro trampolino 3m
Chiara Pellacani (MR Sport Fratelli Marconi) trampolino 1m, sincro piattaforma 
Gabriele Auber (Marina Militare / Trieste Tuffi Edera) sincro trampolino 3m
Vladimir Barbu (Carabinieri / Bolzano Nuoto) piattaforma, sincro piattaforma
Adriano Ruslan Cristofori (Esercito / Carlo Dibiasi) trampolino 3m
Lorenzo Marsaglia (Marina Militare / CC Aniene) sincro trampolino 3m
Mattia Placidi (Fiamme Rosse / Carlo Dibiasi) piattaforma, sincro piattaforma
Tommaso Rinaldi (Marina Militare / MR Sport Fratelli Marconi) trampolino 1m
Giovanni Tocci (Esercito / Cosenza Nuoto) trampolino 1m, trampolino 3m, team event 3m-10m
Maicol Verzotto (Fiamme Oro Roma / Bolzano Nuoto) mixed sincro trampolino 3m, mixed sincro piattaforma
Alessandro De Rose (Trieste Tuffi Edera) 27m


Share on Facebook