Budapest 2017, primo oro di Katie Ledecky nei 400 s.l.

Doppietta a stelle e strisce nei 400: la Ledecky fa il vuoto e il record dei campionati, Leah Smith si prende l'argento. La cinese Li di bronzo.

Budapest 2017, primo oro di Katie Ledecky nei 400 s.l.
Budapest 2017, primo oro di Katie Ledecky nei 400 s.l.

Inizia con un oro l'avventura iridata di Budapest 2017 di Katie Ledecky. La fuoriclasse americana, che spadroneggia nello stile libero dai 200 ai 1.500, spazza via la concorrenza nella finale dei 400, innestando la sua tipica progressione ai 150 metri. Da lì in poi è un assolo della Ledecky, che nuota sui tempi del record del mondo, salvo accontentarsi del nuovo record dei campionati, in 3:58.34, inseguita dalla connazionale Leah Smith, che completa una doppietta a stelle e strisce, andandosi a prendere la medaglia d'argento in 4:01.54. Serratissima la lotta per il bronzo, risoltasi solo nel finale di gara, che premia la cinese Bingjie Li, in 4:03.25. Solo quarta l'australiana Ariarne Titmus (4:04.26), mentre è quinta l'ungherese Boglarka Kapas (4:04.47). I risultati della finale dei 400 stile libero femminile a Budapest 2017.

1 1 LEDECKY Katie [United States of America]  USA 3:58.34 0.71 CR 
2 2 SMITH Leah [United States of America]  USA 4:01.54 03.20 0.75 
3 3 LI Bingjie [People's Republic of China]  CHN 4:03.25 04.91 0.73 
4 4 TITMUS Ariarne [Australia]  AUS 4:04.26 05.92 0.75 
5 5 KAPAS Boglarka [Hungary]  HUN 4:04.77 06.43 0.71 
6 6 KESELY Ajna [Hungary]  HUN 4:05.75 07.41 0.76 
7 7 ZHANG Yuhan [People's Republic of China]  CHN 4:06.03 07.69 0.57 
8 8 POPOVA Veronika [Russian Federation]  RUS 4:07.59 09.25 0.73

Nuoto