Budapest 2017 - Peaty trionfa nei 100 rana, sul podio Cordes e Prigoda

Oro e record dei campionati per il britannico, che conferma i favori del pronostico e spazza via gli avversari. Secondo l'americano Cordes, terzo il russo Prigoda.

Budapest 2017 - Peaty trionfa nei 100 rana, sul podio Cordes e Prigoda
Source: Al Bello/Getty Images Europe

Come da pronostico, Adam Peaty trionfa nella finale dei 100 rana maschili dei Mondiali di Budapest 2017. Il britannico timbra un 57.47, che gli vale il nuovo record dei campionati, conquistando la medaglia d’oro con quasi un secondo e mezzo di margine sul secondo classificato, lo statunitense Kevin Cordes (58.79).

Prova di forza di Peaty, che allunga già nella prima vasca, per poi dare la sensazione di aumentare ancora nel secondo venticinque, sgretolando la concorrenza. Non tengono il ritmo l’altro americano Cody Miller, in 59.11, e il giapponese Yasuhiro Koseki, di un centesimo più veloce. Sul podio sale allora il russo Kirill Prigoda, che sfrutta una gran partenza per resistere al ritorno dei rivali e agguantare un bronzo inatteso, in 59.05. Deludono il britannico Ross Murdoch e il cinese Yan Zibei. I risultati della finale dei 100 rana maschile della rassegna iridata di Budapest 2017.

1 1 PEATY Adam [Great Britain]  GBR 57.47 0.65 CR 
2 2 CORDES Kevin [United States of America]  USA 58.79 01.32 0.72 
3 3 PRIGODA Kirill [Russian Federation]  RUS 59.05 01.58 0.62 
4 4 KOSEKI Yasuhiro [Japan]  JPN 59.10 01.63 0.68 
5 5 MILLER Cody [United States of America]  USA 59.11 01.64 0.64 
6 6 SIDLAUSKAS Andrius [Lithuania]  LTU 59.21 01.74 0.68 
7 7 YAN Zibei [People's Republic of China]  CHN 59.42 01.95 0.66 
8 8 MURDOCH Ross [Great Britain]  GBR 59.45 01.98 0.63


Share on Facebook