Budapest 2017 – Batterie 200 farfalla M, squillo di Cseh. Le Clos in ritardo, avanti Carini

L’infinito magiaro dà spettacolo nelle batterie dei 200 farfalla, precedendo Seto e Bromer. Solo quinto LeClos, ottavo Conger. Dodicesimo e qualificato per la semi, Giacomo Carini

Budapest 2017 – Batterie 200 farfalla M, squillo di Cseh. Le Clos in ritardo, avanti Carini
Source: Clive Rose/Getty Images Europe

Si qualifica a fatica per le semifinali dei 200 farfalla maschili dei mondiali di Budapest 2017 l’italiano Giacomo Carini. L’azzurro desta ottime sensazioni nei primi cento metri, salvo calare di ritmo nella seconda parte di gara, e chiudere con il dodicesimo tempo, in 1:56.62.

Le batterie del mattino forniscono al pubblico della Duna Arena una versione scintillante dell’idolo ungherese Laszlo Cseh, che ingaggia un duello serrato con il sudafricano Chad Le Clos, prima di volare via negli ultimi cinquanta metri e timbrare il miglior tempo complessivo, in 1:54.08. Crollo vistoso nel finale di Le Clos, solo quinto in 1:55.90.

Conferme per il giapponese Daiya Seto, che nuota sotto controllo nella batteria di Carini, in 1:54.89, e per il danese Viktor Bromer, terzo in 1:55.13. Quarto il sorprendente bulgaro Antani Ivanov, in 1:55.55, mentre è sesto l’altro nipponico Masato Sakai, in 1:55.94. Seguono poi l’altro ungherese Tamas Kenderesi, protagonista di uno spettacolare ultimo cinquanta nella sua batteria (1: 55.96), e l’americano Jack Conger, in 1:56.00, per degli Stati Uniti orfani di Michael Phelps e Ryan Lochte.

Da oggi pomeriggio le semifinali, con Le Clos chiamato a rispondere al primo squillo di Cseh.

I sedici qualificati 

1 1 CSEH Laszlo [Hungary]  HUN 1:54.08 0.70 
2 1 SETO Daiya [Japan]  JPN 1:54.89 00.81 0.66 
3 2 BROMER Viktor B [Denmark]  DEN 1:55.13 01.05 0.66 
4 2 IVANOV Antani [Bulgaria]  BUL 1:55.55 01.47 0.71 
5 3 le CLOS Chad [South Africa]  RSA 1:55.90 01.82 0.65 
6 3 SAKAI Masato [Japan]  JPN 1:55.94 01.86 0.71 
7 1 KENDERESI Tamas [Hungary]  HUN 1:55.96 01.88 0.77 
8 2 CONGER Jack [United States of America]  USA 1:56.00 01.92 0.73 
9 4 PAKHOMOV Daniil [Russian Federation]  RUS 1:56.07 01.99 0.67 
10 5 SWITKOWSKI Jan [Poland]  POL 1:56.20 02.12 0.67 
11 4 CLARK Pace Talmadge [United States of America]  USA 1:56.23 02.15 0.62 
12 6 CARINI Giacomo [Italy]  ITA 1:56.52 02.44 0.63 
13 3 MORGAN David [Australia]  AUS 1:56.57 02.49 0.64 
14 4 GOMEZ Jonathan [Colombia]  COL 1:56.60 02.52 0.71 
15 5 IRVINE Grant [Australia]  AUS 1:56.61 02.53 0.68 
16 7 de DEUS Leonardo [Brazil]  BRA 1:56.71 02.63 0.66 


Share on Facebook