LIVE Nuoto - Diretta Budapest 2017: King oro e record del mondo nei 100 rana, solo terza la Efimova

La Quadarella a caccia di una medaglia nei 1500, le semifinali di Pellegrini, Martinenghi, Scozzoli e Carini, tutte le gare in tempo reale.

19.30 - Si chiude una straordinaria giornata, con tre primati mondiali - King, Masse e Peaty - e il meraviglioso bronzo della Quadarella nei 1500 della Ledecky. Ledecky prima anche nelle semifinali dei 200 sl, quarto tempo per la Pellegrini. L'appuntamento è con le batterie di domattina. A breve, su VAVEL ITALIA, il riassunto completo della giornata. 

1 1 KING Lilly [United States of America]  USA 1:04.13 0.68 WR 
2 2 MEILI Katie [United States of America]  USA 1:05.03 00.90 0.64 
3 3 EFIMOVA Yuliya [Russian Federation]  RUS 1:05.05 00.92 0.75 
4 4 MEILUTYTE Ruta [Lithuania]  LTU 1:05.65 01.52 0.59 
5 5 SHI Jinglin [People's Republic of China]  CHN 1:06.43 02.30 0.73 
6 6 SMITH Kierra [Canada]  CAN 1:06.90 02.77 0.79 
7 7 VALL Jessica [Spain]  ESP 1:06.95 02.82 0.71 
8 8 VASEY Sarah [Great Britain]  GBR 1:07.19 03.06 0.69

WR King! 1'04"13!! Delude la Efimova, solo terza, 1'05"05!! Si inserisce la Meili, quarta la Meilutyte. 

Si chiude con i 100 rana donne, Efimova - King - Meilutyte e un record in bilico.

1 1 SETO Daiya [Japan]  JPN 1:54.03 0.62 
2 1 CSEH Laszlo [Hungary]  HUN 1:54.22 00.19 0.73
3 2 KENDERESI Tamas [Hungary]  HUN 1:54.98 00.95 0.73 
4 3 le CLOS Chad [South Africa]  RSA 1:55.09 01.06 0.65 
5 2 CONGER Jack [United States of America]  USA 1:55.30 01.27 0.70 
6 4 BROMER Viktor B [Denmark]  DEN 1:55.39 01.36 0.68 
7 3 SAKAI Masato [Japan]  JPN 1:55.57 01.54 0.65 
8 4 IVANOV Antani [Bulgaria]  BUL 1:55.58 01.55 0.70 

Doppietta ungherese, Cseh - 1'54"22 - precede Kenderesi. Le Clos prova un passaggio folle, cede nei 40 metri finali, ma è comunque terzo - 1'55"09.

1'54"03, Seto lancia la sfida a Cseh. Sesto Carini nella prima semifinale, 1'56"59.

19.05 - Siamo dunque alla penultima prova, semifinali dei 200 farfalla M. 

1 1 LEDECKY Katie [United States of America]  USA 1:54.69 0.69 
2 2 McKEON Emma [Australia]  AUS 1:54.99 00.30 0.69 
3 3 POPOVA Veronika [Russian Federation]  RUS 1:55.08 00.39 0.79 
4 1 PELLEGRINI Federica [Italy]  ITA 1:55.58 00.89 0.65 
5 2 HOSSZU Katinka [Hungary]  HUN 1:55.98 01.29 0.67
6 3 HAUGHEY Siobhan [Hong Kong, China]  HKG 1:56.21 01.52 0.71 
7 4 BONNET Charlotte [France]  FRA 1:56.28 01.59 0.68
8 5 SMITH Leah [United States of America]  USA 1:56.34 01.65 0.74 

1'55"58, la Pellegrini si aggiudica una seconda semifinale già lenta. Hosszu in seconda posizione.

Impressionante Ledecky! Passa ai 150 e tocca in 1'54"69, dopo i 1500!!! Seconda la McKeon - 1'54"99 - terza, su inattesi livelli, la Popova - 1'55"08. 

18.45 - Prima semifinale 200 stile libero femminili, Katie Ledecky nella prima. 

1 1 XU Jiayu [People's Republic of China]  CHN 52.44 0.51 
2 2 GREVERS Matt [United States of America]  USA 52.48 00.04 0.66 
3 3 MURPHY Ryan [United States of America]  USA 52.59 00.15 0.56 
4 4 IRIE Ryosuke [Japan]  JPN 53.03 00.59 0.57
5 5 TARASEVICH Grigory [Russian Federation]  RUS 53.12 00.68 0.64 
6 6 LARKIN Mitchell [Australia]  AUS 53.24 00.80 0.65 
7 7 GUIDO Guilherme [Brazil]  BRA 53.66 01.22 0.66 
8 8 MAIN Corey [New Zealand]  NZL 53.87 01.43 0.59

52"44, Xu vince la gara, ma che brividi nel finale, col rientro americano. Grevers è secondo a 4 centesimi, terzo Murphy. Quarto - 53"03 - Irie.

18.36 - Restiamo sul dorso, 100 maschili, la finale.

1 1 MASSE Kylie Jacqueline [Canada]  CAN 58.10 0.54 WR 
2 2 BAKER Kathleen [United States of America]  USA 58.58 00.48 0.59 
3 3 SEEBOHM Emily [Australia]  AUS 58.59 00.49 0.65 
4 4 SMOLIGA Olivia [United States of America]  USA 58.77 00.67 0.66 
5 5 FESIKOVA Anastasiia [Russian Federation]  RUS 58.83 00.73 0.70 
6 6 USTINOVA Daria K [Russian Federation]  RUS 59.50 01.40 0.66 
7 7 BAUMRTOVA Simona [Czech Republic]  CZE 59.71 01.61 0.63 
8 8 DAWSON Kathleen [Great Britain]  GBR 59.90 01.80 0.57

58"58 Baker, argento, beffata la Seebohm, 58"59.

58"10, WR di Kylie Masse!! Che vasca di ritorno!! 

Finale dei 100 dorso femminili, sfida Masse vs Seebohm.

Scozzoli in finale con l'ottavo tempo. 

25"95, Peaty ritocca ancora il mondiale! Martinenghi quinto in 27"01, non basta per la finale. 

Nella prima semifinale, 26"68 di Felipe Lima. Secondo Van der Burgh, più lento rispetto al mattino. Quarto un ottimo Scozzoli, 26"96.

18.10 - Dopo la premiazione dei 200 sl al maschile, spazio alla terza gara del pomeriggio, le semifinali dei 50 rana, sempre al maschile. 

1 1 LEDECKY Katie [United States of America]  USA 15:31.82 0.72 
2 2 BELMONTE Mireia [Spain]  ESP 15:50.89 19.07 0.70 
3 3 QUADARELLA Simona [Italy]  ITA 15:53.86 22.04 0.79 
4 4 KAPAS Boglarka [Hungary]  HUN 16:06.27 34.45 0.72 
5 5 HOU Yawen [People's Republic of China]  CHN 16:08.10 36.28 0.82 
6 6 KOBRICH Kristel [Chile]  CHI 16:13.46 41.64 0.82 
7 7 HASSLER Julia [Liechtenstein]  LIE 16:14.86 43.04 0.87 
8 8 KESELY Ajna [Hungary]  HUN 16:22.87 51.05 0.77

Oro Katie Ledecky - 15'31"82 - argento Mireia Belmonte Garcia, ma soprattutto bronzo per Simona Quadarella!! Seconda medaglia per l'Italia, 15'53"86, straordinario crono!!!

950 metri, Ledecky verso l'oro, ma la Quadarella è seconda, un secondo di margine sulla Belmonte.

17.43 - Iniziano i 1500 sl F, Simona Quadarella e un sogno mondiale.

1 1 SUN Yang [People's Republic of China]  CHN 1:44.39 0.71 AS 
2 2 HAAS Townley [United States of America]  USA 1:45.04 00.65 0.78 
3 3 KRASNYKH Aleksandr [Russian Federation]  RUS 1:45.23 00.84 0.66 
4 4 SCOTT Duncan [Great Britain]  GBR 1:45.27 00.88 0.73
5 5 GUY James [Great Britain]  GBR 1:45.36 00.97 0.64 
6 6 KOZMA Dominik [Hungary]  HUN 1:45.54 01.15 0.65 
7 7 DOVGALYUK Mikhail [Russian Federation]  RUS 1:46.02 01.63 0.69 
8 8 PARK Taehwan [Republic of Korea]  KOR 1:47.11 02.72 0.64

Oro Sun, il secondo a Budapest. 1'44"39, con una gara in crescendo. Argento per l'americano Haas, bronzo Krasnykh, fuori dal podio i britannici. Scott, quarto, precede Guy.

17.30 - Inizia il pomeriggio di gare alla Duna Arena, presentazione dei giudici ed ingresso dei finalisti dei 200. Il favorito, ricordiamolo, è Sun Yang. 

17.17 - La vasca è vuota, siamo in attesa della prima gara, la finale dei 200 sl maschili.

Benvenuti alla diretta scritta - live ed online - della terza giornata di gare. Alla Duna Arena, dopo le batterie del mattino, è tempo di semifinali e finali. Otto, come ieri, le prove in programma, partenza consueta alle 17.30.

Dopo la naturale qualificazione alla finale degli 800, Sun Yang, alle 17.32, va a caccia del secondo oro nei 200. Corsia 3, al centro anche i britannici Scott e Guy. In sei l'americano Haas, all'esterno Park. Favorito, per distacco, il cinese. 

1500 sl F - Circoletto rosso, perché Simona Quadarella ha l'occasione per salire sul podio mondiale. Quarto tempo in eliminatoria, solo Katie Ledecky è inarrivabile. L'azzurra si gioca la medaglia con Belmonte, Hou e Kapas. 

Due alfieri di casa Italia anche nei 50 rana M. Siamo qui alle semifinali, vivo il ricordo del mondiale di Peaty. Nella prima prova, Scozzoli in corsia 6, con Van der Burgh, secondo crono stamane, in 4. Nella seconda, Peaty e Gomes a dettare il passo, Martinenghi è in 2. 

Senza la Hosszu - rinuncia ieri alla semifinale - spazio all'atto ultimo dei 100 dorso F. Masse a caccia del primato mondiale, Seebohm in leggero vantaggio per l'argento. Occhio alle americane Baker e Smoliga. 100 dorso anche al maschile. Grevers e Murphy per sgambettare Xu. 

Live Budapest 2017 

18.44, semifinali dei 200 stile libero F. Federica Pellegrini, perfetta in batteria, a caccia della finale mondiale. Ritrova la Hosszu, Coleman pericolosa in 2, la Haughey deve confermarsi. Prima di Federica, Katie Ledecky, con un 1500 nelle braccia. Smith e McKeon per metterle pressione. 

Secondo turno anche per i 200 farfalla. Carini - corsia 7, prima semifinale - deve tentare il miracolo. Nuota con i nipponici Seto e Sakai e con il bulgaro Ivanov. Secondo confronto ravvicinato, poi, tra Cseh e Le Clos. Meraviglioso qualche ora fa l'ungherese. 

Al tramonto, 100 rana F, Efimova - King. Può cadere il primato, ieri sfiorato dalla russa. La Meilutyte, poco sopra l'1'05 in semifinale, può mischiare le carte. Meili in quarta ruota. 

Live Budapest 2017, diretta nuoto terza giornata 

Nuoto