Budapest 2017 - 100 dorso femminili, Masse oro e record del mondo

Sul podio salgono Baker e Seebohm, quarta la Smoliga.

Budapest 2017 - 100 dorso femminili, Masse oro e record del mondo
Source: Gregory Shamus/Getty Images North America

Kylie Masse regala il secondo primato mondiale alla Duna Arena. Dopo l'assolo di Peaty a rana - WR del mattino ritoccato - arriva lo squillo canadese. 58"10, 2 centesimi meglio del precedente limite. Non un'affermazione agevole per la Masse, perché le rivali annunciate provano a mettere pepe alla gara. La Baker forza il passaggio, ai 50 ha il miglior crono - 28"29 - in uscita di virata, poi, la Seebohm sembra riuscire a mantenere un leggero margine. Il capolavoro della Masse nei 20 metri finali. Il suo dorso resta consistente, spazza l'acqua, tocca e si prende oro e record. 58"58, la Baker brucia la Seebohm ed è argento, bronzo, quindi, per l'australiana. 

Con un palmo di naso la seconda americana, Olivia Smoliga, quarta in 58"77. Quinta la prima delle due russe, la Fesikova, seguita dalla connazionale Ustinova. A completare il quadro, Baumrtova e Dawson.

1 1 MASSE Kylie Jacqueline [Canada]  CAN 58.10 0.54 WR 
2 2 BAKER Kathleen [United States of America]  USA 58.58 00.48 0.59 
3 3 SEEBOHM Emily [Australia]  AUS 58.59 00.49 0.65 
4 4 SMOLIGA Olivia [United States of America]  USA 58.77 00.67 0.66 
5 5 FESIKOVA Anastasiia [Russian Federation]  RUS 58.83 00.73 0.70 
6 6 USTINOVA Daria K [Russian Federation]  RUS 59.50 01.40 0.66 
7 7 BAUMRTOVA Simona [Czech Republic]  CZE 59.71 01.61 0.63 
8 8 DAWSON Kathleen [Great Britain]  GBR 59.90 01.80 0.57


Share on Facebook