Budapest 2017, i protagonisti delle batterie della quarta giornata

Il programma delle batterie del mattino. Per l’Italia, in gara Dotto e Vendrame nei 100 s.l maschili, Bianchi e Pirozzi nei 200 farfalla femminili, Federico Turrini nei 200 misti. Indecifrabile la 4X100 mista mista.

Budapest 2017, i protagonisti delle batterie della quarta giornata
Budapest 2017, i protagonisti delle batterie della quarta giornata - Source: Mike Ehrmann/Getty Images South America

Quarta giornata di gare ai Mondiali di nuoto di Budapest 2017. Nella vasca della Duna Arena, mattino dedicato come da tradizione alle batterie, con atleti italiani che coltivano speranze di qualificazione alle semifinali. Quattro prove individuali e una staffetta, la 4X100 mista mista. Il programma delle batterie del mattino del mercoledì:

Ore 9.30. Batterie 50 dorso femminili. Si comincia con la velocità pura a rana. La prima batteria di un certo rilievo è la quinta, nella quale nuoteranno la cinese Xueer Wang, la statunitense Hannah Stevens e la russa Anastasiia Fesikova. Nella frazione successiva, ecco l’argento e il bronzo dei 100 di ieri, vale a dire l’americana Kathleen Baker e l’australiana Emily Seebohm, insieme alla bielorussa Aliaksandria Herasimenia e alla brasiliana Etiene Medeiros. In ultima batteria, la fresca campionessa e primatista mondiale dei 100, la canadese Kylie Masse, accanto alla favorita cinese Yanhui Fu e all'altra australiana Holly Baker.

Ore 9.45. Batterie 100 stile libero maschili. Due gli italiani impegnati nei 100 stile libero, Luca Dotto e Ivano Vendrame. Dotto nuoterà in decima batteria, in corsia cinque. Al suo fianco il belga Pieter Timmers e il francese Mehdy Metella. Vendrame sarà di scena invece nella frazione successiva, in corsia otto, in una batterie che prevede la presenza di atleti del calibro del russo Vladimir Morozov, degli statunitensi Nathan Adrian e Caeleb Dressel, e del brasiliano Marcelo Chierighini. In chiusura, ecco Cameron McEvoy per l’Australia, con Duncan Scott per la Gran Bretagna: ai loro lati, il giapponese Katsumi Nakamura e il brasiliano Gabriel Santos.

Ore 10.17. Batterie 200 farfalla femminili. Ilaria Bianchi parte in prima corsia nella seconda batteria, nella stessa frazione della giapponese Suzuka Hasegawa e dell’americana Hali Flickinger. A seguire, la tedesca Franziska Hentke, l’ungherese Liliana Szilagyi, l’australiana Brianna Throssell, e l’azzurra Stefania Pirozzi (corsia sette). Ultima batteria con le due cinesi, Yufei Zhang e Yilin Zhou, la spagnola Mireia Belmonte Garcia (argento ieri nei 1.500), e la magiara Katinka Hosszu.

Ore 10.34. Batterie 200 misti maschili. In terza batteria ecco il cinese Shun Wang e lo svizzero Jeremy Desplanches, ma è successivamente che si infiammerà la lotta per l’accesso alle semifinali. Il tedesco Philip Heintz è in quarta frazione, al fianco dell’americano Abrahm Devine, mentre l’italiano Federico Turrini chiuderà l’eliminatoria partendo dalla settima corsia, in una batteria che comprende i due giapponesi Daiya Seto e Kosuke Hagino, e lo statunitense Chase Kalisz.

Ore 10.52. Batterie staffetta 4X100 mista mista. Difficile immaginare la composizione dei singoli quartetti, non ancora resa nota. In seconda batteria spazio a Stati Uniti, Germania e Canada, in terza ecco l’Italia, insieme alla Russia, in quarta Gran Bretagna, Ungheria e Australia. 

Nuoto