Budapest 2017, 200 farfalla maschili: l'oro del carattere di Chad Le Clos

Il sudafricano resiste al ritorno ungherese, batte Cseh e si prende l'oro mondiale.

L'oro del carattere, l'oro di Chad Le Clos. Nei 200 farfalla, il sudafricano respinge l'assalto ungherese e sale sul gradino più alto del podio mondiale. Il netto calo della semifinale non spaventa Le Clos, non muta la sua interpretazione della prova. Ai 50, è già al comando, con un incidere potente e sicuro. 24"56, virata e subacquea, esce e inizia nuovamente a mulinare. La prova si decide ai 150, perché è qui che le energie scarseggiano ed occorre pescare nell'orgoglio. Cseh lancia l'offensiva, ma trova uno sbarramento netto, Le Clos cala ma non crolla, al tocco è davanti. Si appoggia alla corsia, è il suo momento. Cseh è argento vivo, eterno. 1'53"33 Le Clos, 1'53"72 Cseh. Completa il podio il giapponese Seto, bronzo in 1'54"21. 

1 1 le CLOS Chad [South Africa]  RSA 1:53.33 0.66 
2 2 CSEH Laszlo [Hungary]  HUN 1:53.72 00.39 0.74 
3 3 SETO Daiya [Japan]  JPN 1:54.21 00.88 0.62 
4 4 KENDERESI Tamas [Hungary]  HUN 1:54.73 01.40 0.72 
5 5 CONGER Jack [United States of America]  USA 1:54.88 01.55 0.73 
6 6 SAKAI Masato [Japan]  JPN 1:55.04 01.71 0.64 
7 7 BROMER Viktor B [Denmark]  DEN 1:55.30 01.97 0.67
8 8 IVANOV Antani [Bulgaria]  BUL 1:55.98 02.65 0.64

Nuoto