Budapest 2017, Rylov si consacra nei 200 dorso. Battuti Murphy e Pebley

Il russo domina la finale dei 200 dorso, resistendo al ritorno degli americani Ryan Murphu e Jacob Pebley. Quarto Kolesnikov, solo quinto il cinese Xu.

Budapest 2017, Rylov si consacra nei 200 dorso. Battuti Murphy e Pebley
Source: Clive Rose/Getty Images Europe)

Annunciata come la gara del duello tra il cinese Jiayu Xu e l'americano Ryan Murphy, la finale dei 200 dorso maschile ai Mondiali di nuoto di Budapest 2017 ha visto trionfare il talento russo Evgeny Rylov, da almeno un biennio in rampa di lancio. Rylov azzanna la finale, conducendo dalla prima all’ultima bracciata, scavando immediatamente un solco tra sé e la concorrenza, distanziata di oltre un secondo, con Murphy e Xu attardati. Il secondo cento vede però iniziare la rimonta dello statunitense, con Xu che invece di accelerare perde terreno, facendosi scavalcare anche dagli avversari delle corsie laterali. Rylov sembra calare, ma il suo finale è all’altezza dell’intera gara, consentendogli di resistere al recupero di Murphy, e di vincere con il tempo di 1:53.61. Medaglia d’argento dunque per Ryan Murphy, in 1:54.21, mentre completa il podio l’altro americano Jacob Pebley, che dalla corsia due sfrutta la defaillance di Xu per prendersi l’ultimo gradino del podio, in 1:55.06.

Il cinese crolla invece fino al quinto posto (1:55.26), sorpassato anche dall’altro giovane russo Kliment Kolesnikov, record junior in 1:55.14, a un passo dal podio. Più lontani l’ungherese Peter Bernek, in 1:55.58, il giapponese Ryosuke Irie, in 1:56.35, e il lituano Danas Rapsys, in 1:56.96. Rylov si consacra, Xu torna sulla terra dopo l’oro nei 100.

1 1 RYLOV Evgeny [Russian Federation]  RUS 1:53.61 0.58 ER 
2 2 MURPHY Ryan [United States of America]  USA 1:54.21 00.60 0.57 
3 3 PEBLEY Jacob [United States of America]  USA 1:55.06 01.45 0.69 
4 4 KOLESNIKOV Kliment [Russian Federation]  RUS 1:55.14 01.53 0.73 WJ 
5 5 XU Jiayu [People's Republic of China]  CHN 1:55.26 01.65 0.57 
6 6 BERNEK Peter [Hungary]  HUN 1:55.58 01.97 0.68 
7 7 IRIE Ryosuke [Japan]  JPN 1:56.35 02.74 0.60
8 8 RAPSYS Danas [Lithuania]  LTU 1:56.96 03.35 0.62


Share on Facebook