Budapest 2017, Di Pietro out nei 50 farfalla. Sjoestroem ancora in rampa di lancio

L’azzurra è solo sedicesima, mentre la svedese stampa il miglior tempo dopo la delusione dei 100 stile libero. Seguono Henique e Kromowidjojo.

Budapest 2017, Di Pietro out nei 50 farfalla. Sjoestroem ancora in rampa di lancio
Budapest 2017, Di Pietro out nei 50 farfalla. Sjoestroem ancora in rampa di lancio

A Silvia Di Pietro non riesce la difficile impresa di qualificarsi per la finale di domani dei 50 farfalla femminili. L’azzurra, impegnata nella seconda semi nella vasca della Duna Arena, chiude l’eliminatoria in ultima posizione. Sedicesima dunque la nuotatrice italiana, in 26.06, catapultata in corsia otto nella stessa semifinale di Sarah Sjoestroem, a caccia di riscatto dopo la delusione (d’argento) nei 100 stile libero. La scandinava nuota di rabbia, prima assoluta in 25.30, vincendo il confronto a distanza con la rivale americana Kelsi Worrell, seconda in 25.57. Terza, a sorpresa, la francese Melanie Henique, in 25.65, davanti alla canadese Penny Oleksiak, in 25.66, che dà segnali di risveglio, e all’olandese Ranomi Kromowidjojo, in 25.67. Sesta la tedesca Aliena Schmidtke, in 25.68. Le ultime due qualificate sono invece la belga Kimberly Buys, in 25.70, e l’egiziana Farida Osman, in 25.73, che con le loro prestazioni lasciano fuori dalla finale la giapponese Rikako Ikee, solo tredicesima in 25.90.

Domani sarà ancora la Sjoestroem la favorita numero uno, con una cicatrice un più addosso, quella dei 100 stile libero persi contro Simone Manuel.

1 1 SJOSTROM Sarah [Sweden]  SWE 25.30 0.66 
2 1 WORRELL Kelsi [United States of America]  USA 25.57 00.27 0.61 
3 2 HENIQUE Melanie [France]  FRA 25.63 00.33 0.61 
4 3 OLEKSIAK Penny [Canada]  CAN 25.66 00.36 0.73 
5 2 KROMOWIDJOJO Ranomi [Netherlands]  NED 25.67 00.37 0.69 
6 4 SCHMIDTKE Aliena [Germany]  GER 25.68 00.38 0.70 
7 3 BUYS Kimberly [Belgium]  BEL 25.70 00.40 0.75 
8 5 OSMAN Farida Hisham Ahmed [Egypt]  EGY 25.73 00.43 0.70 AF

Nuoto