Nuoto - Energy for Swim: campioni e spettacolo, il programma

Quattro squadre, fuoriclasse di ritorno e medaglie mondiali, Roma accoglie il grande nuoto.

Nuoto - Energy for Swim: campioni e spettacolo, il programma
Nuoto - Energy for Swim: campioni e spettacolo, il programma

Due giorni a Roma, il Foro Italico accoglie uno spettacolo di nuoto e solidarietà. Energy for Swim, questo il nome della manifestazione in programma nella capitale tra oggi e domani. Campioni consacrati nell'arena mondiale, fuoriclasse in cerca di riscatto, talenti chiamati ad una risposta al tramonto di stagione. Sullo sfondo, una piscina affascinante ed un obiettivo benefico (incasso versato a quattro Onlus).

Quattro squadre a spartirsi la vasca: l'Energy Standard Team - qui un frullato di stelle provenienti da tutto il mondo - la compagine azzurra, l'Australia e gli Stati Uniti. Particolarmente interessante il format, finali dirette, come detto spalmate su due giorni, due atleti per ogni team. Successo e prestazione, ma soprattutto un traguardo di gruppo, perché ogni gara porta punti all'intero comparto. Anche per il nobile fine, non manca nessuno. Federica Pellegrini, brillante tra Mosca e Berlino, guida l'Italia dopo l'oro nei 200 a Budapest. Ai lati della divina, Paltrinieri e Detti, ma anche Quadarella e Martinenghi. Fa piacere, poi, rivedere Marco Orsi in un contesto di alto livello. 

Questi i convocati:  Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Giorgia Biondani (Esercito/Leosport), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika), Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto), Elena Di Liddo (CC Aniene), Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene), Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto), Federica Pellegrini (CC Aniene), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene), Giulia Verona (Esercito/Team Lombardia), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia), Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto), Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/CN Brebbia), Filippo Megli (Florentia NC), Matteo Milli (Team Lombardia), Marco Orsi (Fiamme Oro/CN Uisp Bologna), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Luca Pizzini (Carabinieri/IC Bentegodi), Matteo Restivo (Florentia NC), Matteo Rivolta (Fiamme Oro), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto).

Volgendo lo sguardo alle altre formazioni, l'Energy Standard Team può contare sulla rana di Van der Burgh e Meilutyte, sulla farfalla di Le Clos, sull'ucraino Romanchuk, ma anche sul duo svedese Sjoestroem - Coleman. La Sjoestroem - regina con corona - illumina il plotone. Nell'Australia, invece, spiccano Chalmers e Cate Campbell, assenze pesanti nella cornice magiara. Tocca a loro risollevare una velocità in difetto. Infine, il contingente americano. Lochte veste nuovamente panni da protagonista, con lui Kalisz - mistista d'élite - Adrian, Cordes, ma anche Leah Smith, mezzofondista straordinaria.  

Il programma della prima serata

APERTURA EVENTO  21:00
CERIMONIA APERTURA  21:25
PRESENTAZIONE DELLE SQUADRE  21:35
200 FREE W  21:38
200 FREE M  21:42
100 BREAST W  21:46
100 BREAST M  21:50
200 BACK W  21:54
200 BACK M  21:59
200 FLY W  22:03
4*100 FREE M  22:08
4*100 FREE W  22:14
SHOW  22:20
50 BACK M  22:37
50 BACK W  22:40
200 FLY M  22:43
50 FREE W  22:47
50 FREE M  22:50
200 IM W  22:53
200 IM M  22:58
4*100 MEDLEY W  23:02
4*100 MEDLEY M  23:09
CHIUSURA COMPETIZIONI  23:16

Diretta dell'evento su Fox Sports, al termine la cronaca su Vavel Italia. Conduzione affidata a Massimiliano Rosolino, con Filippo Magnini al commento tecnico. Musica ed ospiti, per un evento che trascende lo sport.