B1 gir A: Riparte contro la Mondovì la stagione del Dag Castellanza

Stasera l'esordio della DAG Castellanza nel rinnovato Palaborsani (ore 21.00)

B1 gir A: Riparte contro la Mondovì la stagione del Dag Castellanza
B1 gir A: Riparte contro la Mondovì la stagione del Dag Castellanza

Mancano pochissime ore all'esordio in campionato della squadra di mister Maiocchi, l'attesa è tanta, così come la tensione di tutti agli addetti ai lavori. Le ragazze, vere protagoniste della squadra hanno lavorato tantissimo su situazioni di gioco e su alchimie tattiche da opporre al primo  avversario di questa nuova avventura, la LPM Mondovì.

L'ossatura principale della squadra è rimasta quella che ha vinto il campionato di serie B2 con le importantissime conferme di Cristina Ardo, Serena Zingaro e Viviana Ballardini: la capitana della squadra promossa in B1 aveva deciso di appendere le ginocchiere al chiodo, ma, fortunatamente ha deciso di continuare ancora per una stagione, stimolata da un progetto fresco, ambizioso e giovane, la sua esperienza sarà ancora al servizio della causa castellanzese. Pochi e mirati gli innesti del presidente Landonio: su tutti quello di Sonia Di Pinto, palleggiatrice  reduce la scorsa stagione dal Campionato di Serie B2 a Milano Pro Patria ma con un curriculum invidiabile a livello giovanile ed esperienze di serie B1 a Desio, Villa Cortese ed Orago. Importante anche l'innesto di Elena Olgiati, direttamente dalle giovanili della società, che con la sua grinta e voglia di fare: sarà la degna seconda di Ardo per questa stagione.

La società punta forte sulle giovani (la media età della squadra è di 21 anni e mezzo): è sicuramente un progetto ambizioso, e l'obbiettivo minimo per questa stagione è la salvezza, ma chissà se non si possa puntare in alto. La motivazione c'è, i mezzi tecnici anche: sarà il proseguio della stagione a dirci se le scelte societarie saranno state azzeccate come le ultime stagioni.

Il gruppo è in ottime condizioni di forma e non vede l’ora di scendere in campo dopo un mese abbondante tra allenamenti e test amichevoli. Proprio i test match hanno confermato la bontà dell’organico delle streghe, apparso spesso coeso e tecnicamente abbastanza avanti, pur ancora difettando un po’ nell’amalgama tra i reparti, cosa normale per una squadra giovane e alla ricerca di nuove sicurezze. Tutte le ragazze  in organico sono a disposizione in vista dell'esordio ufficiale nella nuova stagione. Non resta che accorrere al Palaborsani stasera, alle ore 21.00, e trascinare le streghe verso nuovi e stimolanti traguardi.