Volley, Gran Prix: l'Italia batte la Turchia e conquista il secondo successo

3-0 netto per le azzurre, costrette a soffrire nei primi due parziali, prima di dominare il terzo.

Volley, Gran Prix: l'Italia batte la Turchia e conquista il secondo successo
Volley, Gran Prix: l'Italia batte la Turchia e conquista il secondo successo
Italia
3 0
Turchia

Marco Bonitta mostra soddisfazione, l'Italia del Volley raccoglie la seconda affermazione nel Gran Prix, rifilando un sonoro 3-0 alla Turchia, dopo aver battuto, con medesimo punteggio, il Belgio. Resta la macchia d'esordio, la sconfitta per 3-1, non senza rammarico, con le forti statunitensi (Italia avanti di un set e in controllo nel secondo). 

Le parole al termine del nostro Ct rappresentano perfettamente il momento della Nazionale. L'Italia è un cantiere aperto, "impara" giocando. Giocatrici alle prime esperienze in azzurre entrano via via in contatto con la realtà internazionale e si affiancano a veterane in grado di dare un apporto significativo nei momenti di maggior equilibrio. 

Ofelia Malinov ha il piglio della consumata campionessa, occupa una zona di campo pochi mesi fa illuminata dalla classe infinita di Leo Lo Bianco, rileva, senza patemi, Noemi Signorile e distribuisce il gioco, garantendo all'attacco azzurro imprevedibilità e varietà. Con tempismo, Ofelia chiama in cause schiacciatrici e centrali, senza offrire punti di riferimento. 

A lei, si affianca Alessia Gennari, di casa a Casalmaggiore, 17 punti al termine, un martello, in fase offensiva e in battuta. Il suo servizio scardina la difesa turca e consente all'Italia di replicare prontamente a ogni alzata di tono delle nostre avversarie. 

Conferma anche per Sorokaite, mentre prosegue il ritorno ad alto livello di Cristina Chirichella, decisiva a muro nel finale di secondo set, con la partita bloccata sul 20-20. 

A tratti, in ricezione, l'Italia fatica, la Turchia riesce a imbrigliare il nostro sestetto e nei primi due parziali resta a contatto o addirittura sprinta avanti (11-5 nel secondo). L'Italia, colpita dalla mancina Uslupehlivan, ha sempre la forza di chiudere e rientrare, con Malinov nel primo, di squadra nel secondo. Lucia Bosetti è presente nelle fasi calde, mette giù palloni pesanti e l'Italia decolla. 

Nel terzo, dopo un avvio stentato, azzurre in fuga. Gennari e Sorokaite firmano il 10-7, Arrighetti mostra i muscoli e la Turchia si scioglie. Finale in carrozza. 

Italia - Turchia 25-22 25-23 25-17

Nel prossimo week-end aumentano i problemi per la Nazionale di Bonitta. Italia impegnata venerdì con il Giappone, a seguire Cina e Repubblica Dominicana. 

Pallavolo