Volley, A1 femminile - Poche ore al fischio d'inizio della sesta giornata

Giornata ricca di scontri interessanti: Modena e Bergamo cercano la continuità; Pomì e Igor si daranno battaglia per il primo posto; Montichiari può approfittare di un Conegliano sottotono. In chiave salvezza, poi, sarà fondamentale la partita tra Firenze e Vicenza.

Volley, A1 femminile - Poche ore al fischio d'inizio della sesta giornata
Montichiari tenta il colpaccio

Tra pochissime ore verrà dato il fischio d'inizio alla sesta giornata del Campionato Italiano 2015-2016. Saranno tanti gli scontri di spessore tra le big del torneo, così come gli scontri diretti tra le seconde della classe; Montichiari, poi, ha l'occasione di fare il colpaccio contro un Conegliano ultimamente sottotono. Ma andiamo in ordine, rigorosamente cronologico.

GLI ANTICIPI - Non sono passati neanche tre giorni dall'ultimo incontro di Champions, che per il PalaRadi di Cremona è già tempo di riaprire i cancelli: questa sera (ore 20.30, diretta RaiSport) la Pomì Casalmaggiore ospiterà l'Igor Gorgonzola Novara per uno scontro di fuoco al vertice della classifica. Le casalasche sembrano ancora in una forma smagliante, ma l'eccessiva stanchezza dovuta alle partite così ravvicinate potrebbe giocare brutti scherzi. Per Novara, invece, brutti ricordi: contro la Pomì le piemontesi hanno perso l'ultimo Scudetto. Voglia di rifarsi, dunque, per le igorine. Un piccolo anticipo di questa sesta giornata si giocherà anche domani: anticipato alle 17 il fischio d'inizio della partita tra Il Bisonte Firenze e l'Obiettivo Risarcimento Vicenza: l'esito sarà fondamentale in chiave salvezza, essendo questo uno scontro diretto.

DOMENICA, ORE 18 - Orario classico per tutte le altre partite. Al PalaYamamay il Club Italia ospita l'ostico Savino del Bene Scandicci con l'intenzione di continuare sulla buona strada intrapresa da inizio campionato; al PalaNorda, invece, la Foppapedretti Bergamo se la vedrà contro l'ambiziosa Unendo Yamamay Busto Arsizio per cercare la continuità; il PalaVerde sarà il palcoscenico per la sfida tra Imoco Conegliano e Metalleghe Sanitars Montichiari: le bresciane sperano in un colpaccio, approfittando del momento non positivo dell'Imoco (nell'ultima giornata 1-3 contro Busto); a Piacenza, infine, andrà in scena il match tra Nordmeccanica e LiuJo Modena: anche la LiuJo è in cerca della continuità fino a qui non dimostrata.

A riposo, questa volta, ci sarà il Sudtirol Bolzano.


Share on Facebook