Volley, FIVB World League:  Francia vs Italia 3-0

Gli azzurri, all'esordio, cedono nettamente alla formazione transalpina.

Volley, FIVB World League:  Francia vs Italia 3-0
Volley,FIVB World League:  Francia vs Italia 3-0

Nell’Olimpic Park Arena di Sydney, inizia con una sconfitta il cammino in World League degli azzurri di Chicco Blengini. La nostra Nazionale cede 3-0 (25–23, 25–22, 25– 18)  alla Francia di Laurent Tillie .

I transalpini non patiscono l’assenza del loro giocatore più pregiato, Earvin N'Gapeth, a riposo in Europa.

La Francia si conferma avversario molto ostico per gli azzurri. In 134 gare giocate, 71 successi azzurri, 63 transalpini. Con l'affermazione odierna, 4 W consecutive in World League contro l'Italia per i galletti.

Blengini schiera in cabina di regia Simone Gianelli, Luca Vettori opposto, in banda Filippo Lanza e Ivan Zaytsev, Simone Buti e Matteo Piano al centro.

Italia rinnovata, con lo spostamento dello Zar in posto quattro e con il ritorno sul campo di Lanza e Piano, dopo diversi problemi fisici.

La Francia parte con Benjamin Toniutti e Antonin Rouzier opposto, Nicolas Le Goff e Kévin Le Roux al centro, Nicolas Marechal e Kevin Tillie in posto 4, Jenia Grebennikov libero.  

Italia mai lucida, la Francia batte forte e bene e mette in difficoltà la ricezione azzurra. Gianelli non riesce a costruire, sia Lanza che Zaytsev  soffrono in risposta, non basta una discreta lena offensiva.

Nel set d'avvio, gli azzurri vanno sotto ma riescono a recuperare un gap di sei lunghezze e dal 16-10 rientrano fino al 22 pari. Vettori, in gran spolvero, regge l’attacco italiano, mentre in campo francese Rouzier e Leroux fanno la differenza. L’errore dell’opposto azzurro chiude il primo set a favore della Francia 25-23.

Nel secondo, le due squadre si trovano in parità, ma, con l’ingresso di Rossard come opposto improvvisato al posto di Rouzier, l'Italia trova il provvisorio sorpasso a firma Vettori (9-8). La Francia torna a farsi sentire al servizio è allunga fino al 19-13. L’Italia cerca di raggiungere i transalpini e accorcia sul 23-20, con Zaytsev ben servito da Gianelli, ma gli azzurri non riescono a recuperare e il parziale si chiude 25 – 22.

Nel terzo set gli azzurri tengono fino all’8-8 poi calano. Ennesimo allungo Francia. 12-16, poi 13-18. Blengini regala minuti anche a Sottile, Antonov e Cester, ma l'Italia pasticcia a rete, la Francia invece fa punti: 16-23. Rossard in diagonale chiude il match: 18-25

Una Francia più organizzata in tutti i fondamentali, una squadra coesa, pronta all'appuntamento olimpico. Italia invece in divenire, esperimenti e novità, occorre tempo.

Statistiche:

Individuali

RICEZIONE
28 - Marechal 36% prf., 57% pos. 0 errori
15 - Tillie 53% prf., 67% pos. 0 errori
21 - Lanza 14% prf., 62% pos. 3 errori
20 - Zaytsev 45% prf. e pos. 1 errore
9 - Colaci 11 prf. 33% pos.1 errore


ATTACCO
75% Le Roux (6/8, 1 muro subito)
67% Marechal (14/21, 1 muro subito/1 errore)
58% Rossard (11/19, 3 muri subiti/1 errore)
57% Tillie (13/23, 1 muro subito/2 errori)
23% Rouzier (3/13, 3 errori)

69% Lanza 9/13 (0/0)
45% Zaystev (9/20, 1 muro subito/ 1 errore)
39% Vettori (9/23, 1 muro subito / 2 errori)


BATTUTA
2 ace - Tillie

MURI
2 - Rossard
2 - Zaytsev
2 - Piano


VINTE/PERSE
Tillie +10
Marechal +10
Zaytsev +7
Lanza +6


BREAK POINT
Tillie 7
Rossard 6
Marechal 4

Lanza 5
Zaystev 4


SQUADRA

Francia - Italia
Ricezione Francia 43% prf. 60% pos.
Ricezione Italia 25% prf. 46% pos.

Attacco Francia: 54% (51 su 99, 7 muri subiti, 7 errori)
Attacco Italia: 47% (31 su 66, 2 muri subiti, 5 errori)

Muri Francia: 2 (0 nel 1° set)
Muri Italia: 7 (3 nel 2° set)

Battuta Francia: 6 ace (3 nel 1° set) 16 sbagliate
Battuta Italia: 0 ace (10 sbagliate, 4 di Vettori)

Vinte/Perse Francia +29
Vinte/Perse Italia +15

Break Point Francia 23
Break Point Italia 14

Pallavolo