VolleyM, Rio 2016: i risultati della terza giornata

Nella Pool A l'Italia vince 3-0 con il Messico e si conferma al primo posto; Brasile sconfitto a sorpresa 3-1 dagli Stati Uniti e superato dalla Francia che batte 3-0 il Canada. Nella Pool B il big match tra Polonia ed Argentina va ai polacchi che vincono 3-0; ne approfitta la Russia che batte 3-0 l'Egitto, mentre l'Iran batte Cuba 3-0.

VolleyM, Rio 2016: i risultati della terza giornata
VolleyM, Rio 2016: i risultati della terza giornata

Si è conclusa la terza giornata dei gironi olimpici del volley maschile. Nella Pool A si conferma in testa l'Italia dopo la prevedibile vittoria 3-0 contro il Messico; il risultato eclatante è stato la sconfitta dei padroni di casa del Brasile per 3-1 contro gli Stati Uniti, mentre la Francia ne approfitta e si issa al secondo posto battendo agevolmente uno spento Canada. Nella Pool B il big match tra Polonia e Argentina è stato vinto dai polacchi 3-0; ne approfitta la Russia che batte l'Egitto e va al secondo posto.

Pool A

Dunque l'Italia si conferma prima e si scrolla di dosso il Brasile, comandando il girone con 9 punti. Ottima la vittoria 3-0 con il Messico in un match mai stato in discussione. Lanza top scorer con 14 punti, ed ancora una prestazione solida in difesa; Zaytsev e soprattutto Juantorena dalla grande efficienza in attacco e dalla grande fame; bene anche i due centrali, in particolare Buti, autore di 4 muri. Esordio per Vettori e Sottile. Di contro il Messico si è dimostrato poca cosa, con Guerra in difficoltà sostituito bene da Ruiz, e che ha provato a sviluppare gioco unicamente con i suoi centrali.

Il big match della Pool è stato vinto bene dagli Usa 3-1 con il Brasile, e si rimettono in gioco per la qualificazione. Anderson e Russell si sono scatenati in attacco, ed il servizio è stato determinante ed ha messo in difficoltà tutta la ricezione brasiliana: 9 aces di squadra, con Christenson autore di ben quattro aces. Nel Brasile la ricezione non funzionante ha messo in difficoltà tutto l'attacco, soprattutto in termini di qualità delle giocate, e non sono bastate le doppie cifre dei soliti Wallace, Lucarelli e Saatkamp. Brasile che si ritrova terzo perchè è stato superato dalla Francia, che è entrata pienamente nel torneo, ed ha annichilito 3-0 il Canada. Grande prestazione di Ngapeth autore di 21 punti e 84% di efficienza in attacco. Il Canada, fin qui sempre molto ostico, paga la giornata non buona di Schmitt e quella pessima di Perrin.

Nel prossimo turno, big match tra Brasile e Italia, con i verdeoro chiamati al riscatto, e Stati Uniti- Francia, che assegnerà punti pesanti per la qualificazione. Chiude Messico-Canada.

Pool B

Il big match di giornata era quello tra Polonia e Argentina: lo vince 3-0 la Polonia, grazie alla grande prova del centrale Klos, top scorer con 14 punti; ma la Polonia ha giocato bene di squadra, e lo testimoniano le doppie cifre di Kurek, della banda Kubiak, e dell'altro centrale Bienek. La gara dell'Argentina può definirsi una delusione, perchè non ha mostrato la solidità esibita negli altri matches: sanguinosi i 7 set points sciupati nel terzo set che hanno dato la vittoria alla Polonia: non buona la prestazione dell'opposto Lima, Velasco si è aggrappato a Conte ed all'altro opposto Gonzalez, entrambi autori di 13 punti, ma non sono bastati: dopo questa sconfitta si ritrova terza nel girone ed esce molto ridimensionata.

Ne approfitta la Russia, che batte facilmente 3-0 l'Egitto, concedendogli solo 37 punti, e supera l'Argentina al secondo posto. Devastanti i russi a muro, con ben 17 messi a segno; il centrale Volvich top scorer con 14 punti, seguito dall'opposto Mikhaylov con 13.

L'Iran batte 3-0 Cuba e supera l'Egitto al quarto posto: risultato prevedibile, con l'opposto Mahmoudi autore di 19 punti e 56% in attacco, ed il centrale Mousavi autore di 12 punti di cui ben 5 muri. Cuba ci ha messo tanta buona volontà, ma è riuscita a mettere in difficoltà l'Iran solo nel secondo set: non è bastata la buona prova dell'opposto subentrato Lopez Castro con il 56% in attacco, ed i 14 punti dello schiacciatore Melgarejo.

Nel prossimo turno il big match tra Polonia e Russia con in palio il primo posto del girone; l'Argentina proverà ad approfittarne, visto che dovrà sfidare Cuba, per recuperare almeno la seconda posizione. L'altro match sarà tra Iran ed Egitto con vista sul quarto posto.