Liu Jo Nordmeccanica Modena, ecco la squadra dopo la fusione

Dopo la fusione tra Nordmeccanica Piacenza e Liu Jo Volley Modena, la squadra che giocherà al PalaPanini sembra essere tra le favorite per la vittoria finale.

Liu Jo Nordmeccanica Modena, ecco la squadra dopo la fusione
Liu Jo Nordmeccanica Modena, ecco la squadra dopo la fusione

Dopo la discussa fusione tra Piacenza e Modena, con risultato la Liu Jo Nordmeccaniva Volley Modena, quest'ultima si presenta ai blocchi di partenza con un mix tra le due società ed alcune importanti novità.

In primis il cambio di staff tecnico e allenatore: salutati Gaspari e Beltrami, rispettivamente da Piacenza e Modena, la società gialloblu si affida a Lorenzo Micelli, un nome importante nel panorama del volley che rientra in Italia dopo ben sei stagioni all'estero, decidendo di puntare su Modena. Proprio dalla ex Liu Jo Modena rimangono Francesca Ferretti e Laura Heyrman, una coppia palleggiatrice-centrale ormai rodata che è stata tra le più prolifiche della scorsa stagione.

Molti di più invece i nomi che arrivano dalla Nordmeccanica, partendo dal libero Giulia Leonardi, ritornata a vestire la maglia azzurra dopo un lungo periodo di stop. Con lei sbarca a Modena anche Francesca Marcon, attaccante che trova però nella ricezione il suo vero punto di forza, dimostrandosi sempre tra le migliori in questo fondamentale. Arriva anche Federica Valeriano, che in passato ha già vestito la maglia di Modena e che nella scorsa stagione ha messo in mostra le sue doti da libero nelle ultime due gare di finale scudetto, sostituendo un'infortunata Leonardi. Con lei Alessandra Petrucci, che sarà la seconda palleggiatrice, e Marika Bianchini, giocatrice dal braccio pesante, dotata di un servizio di grande qualità ed efficienza. Infine, sempre da Piacenza, Yvon Belien, centrale giovane ma già tra le più importanti, reduce dall'olimpiade di Rio in cui ha centrato un quarto posto con la nazionale olandese. Per completare il reparto delle centrali, Ilaria Garzaro, giocatrice di esperienza, nell'ultima stagione in forza a Bolzano. 

Tra i nuovi innesti invece spiccano i nomi di Nerimam Ozsoy, schiacciatrice turca di fama internazionale che già si era messa in luce nel campionato italiano tra le file di Conegliano, e Jovana Brakocevic Canzian, opposto serbo che torna in campo dopo un periodo di maternità. Già presente nella panchina di Conegliano (città che l'ha lanciata al panorama internazionale) per le finali scudetto, sceglie Modena per il vero rilancio. Anche Brakocevic, reduce dall'olimpiade di Rio in cui ha conquistato l'argento con la sua Serbia, si inserisce nel gruppo. Infine, per il reparto schicciatrici, direttamente da Novara, Caterina Bosetti, in cerca di riscatto dopo una stagione non molto positiva.

La Nordmeccanica Liu Jo Volley Modena si presenta dunque come una delle possibili vincitrici, tra le favorite per tutti i trofei in palio, che potrebbero essere addirittura tre se riuscirà nelle qualificazioni per la Champions League!


Share on Facebook