Volley, Serie A1 femminile - Sesto successo in fila per Conegliano: vittoria per 3-1 contro Bergamo

Finisce ancora in quattro set la sfida tra le pantere e Bergamo, questa volta in gioco non c'è più la Supercoppa ma bensì il secondo posto in classifica e la definizione della griglia dei quarti di Coppa Italia. L'Imoco Volley, seconda classificata, giocherà contro Bolzano, mentre la Foppapedretti incontrerà la Savino del Bene Scandicci.

Volley, Serie A1 femminile - Sesto successo in fila per Conegliano: vittoria per 3-1 contro Bergamo
Foto: ImocoVolley.it
Imoco Volley Conegliano
3 1
Foppapedretti Bergamo
Imoco Volley Conegliano: Ortolani 11,Bricio 15, Malinov, Tomsia ne, Cella 12, Folie 10, Skorupa 4, Fiori 1, De Gennaro, Danesi 1, De Kruijf 22, Barazza ne. All.Mazzanti
Foppapedretti Bergamo: Partenio 6, Popovicne, Gennari 11,Cardullo, Guiggi 15, Venturini ne, Paggi 5, Lo Bianco , Pinto, Mori, Sylla 6, Swowronska 12. All.Lavarini

Il Palaverde è soldout per la sfida del 26 dicembre, ultima di campionato tra Imoco Volley e Foppapedretti Bergamo. Il match inizia con coach Lavarini che schiera: Lo Bianco-Skowronska, Sylla-Gennari, Paggi-Guiggi, Cardullo, ma deve fare a meno di Popovic per un dolore alla spalla. Coach Mazzanti invece, ancora senza Costagrande, schiera: Skorupa-Ortolani, Bricio-Cella, De Kruijf-Folie, libero De Gennaro.

Nel primo set le pantere partono subito agguerrite e Bergamo è costretta a rincorrere, subito sotto 5-1, Coach Lavarini allora sul 10-5, dopo un buonissimo turno al serivizio di Ortolani, chiama time out per cercare una reazione, ma le padrone di casa continuano a macinare punti. Folie e De Kruijf (MVP con 22 punti nel match)  non smettono di mettere palloni a terra e portano ad un ulteriore allungo, 15-8 per le gialloblù. Gennari e Guiggi cercano di tenere a galla la Foppa che si riporta a -4 (16-12), ma ci pensa la "solita" Bricio a rimettere le cose in chiaro: 19-14. Nel finale del set Conegliano trova un altro ace (3 nel set) grazie alla neo entrata Fiori, che segna il 21-14 e consente alle pantere di chiudere in scioltezza 25-18.

Nel secondo set si invertono le parti, e la Foppapedretti passa avanti 6-10 prima e 7-12 poi, complice un ace di Sylla. Bricio allora risponde dai 9 metri e in un amen le pantere sono di nuovo in partita 14-14, ma Conegliano non concretizza e dopo due errori coach Mazzanti è costretto al time-out. Skorupa è ispirata, con Cella e Bricio le padrone di casa tornano a -1, ma Guiggi di classe ed esperienza trascina le rossoblù alla vittoria del set 22-25.

Nel terzo set la squadra di Mazzanti parte forte e mette subito a segno un parziale di 6-3, Lavarini allora prova a rimescolare le carte: fuori Sylla e dentro Partenio, ma la musica non cambia. Spinte dai 5.300 del Palaverde, le pantere trovano l'allungo 15-7, con De Gennaro che vola su tutti i palloni e De Kruijf (6 punti su 6 palloni nel set) che concretizza. Entra allora anche Mori al posto di Lo Bianco, ma Bergamo continua a faticare, mentre Skorupa si può divertire con palla in testa. Conegliano non ferma la marcia e chiude agevolmente il set 25-13.

Continuano le difficoltà della Foppapedretti anche nel quarto set, e l'Imoco ne aprofitta segnando subito un break 4-2. Con De Kruijf l'Imoco tenta e trova la fuga, 10-6 prima e 15-8 poi. Le bergamasche provano allora la reazione d'orgoglio, trascinate da un grandissimo turno in battuta di Guiggi, fanno registrare il -3 (17-14). Mazzanti allora butta Danesi nella mischia, Skorupa innesta Bricio che sfonda la difesa bergamasca prima e la ricezione poi, scavando il corridoio per set e partita (20-14). Skrowronska e Partenio non ci stanno, ma il set si chiude a favore delle pantere per 25-17. E la partita finisce con la vittoria per 3-1 di Conegliano.

L'Imoco Volley Conegliano chiude il girone d'andata al secondo posto, e incontrerà Bolzano nei quarti della Coppa Italia, che si giocheranno il 5 a Bolzano e l'8 a Treviso.

La Foppapedretti Bergamo finisce al quarto posto e giovedì 5 sfiderà a Scandicci la Savino del Bene, mentre l'8 si giocherà al PalaNorda di Bergamo.

Pallavolo