Volley, A1 femminile - Il mercato è attivo: tutte le novità

Non mancano le novità anche questa settimana: Ortolani a Monza, Casalmaggiore avvicina Lo Bianco, Novara vuole De Kruijf. Anche nella prossima stagione il nostro campionato rimarrà uno dei più belli al mondo.

Volley, A1 femminile - Il mercato è attivo: tutte le novità
Serena Ortolani giocherà per Monza: ora è ufficiale - twitter

Nonostante la stagione sportiva 2016/2017 si sia da poco conclusa, -o  quasi - tutti i club della Serie A1 sono attivamente impegnati nel mercato estivo, pronti ad accaparrarsi le migliori giocatrici a disposizione. Il trend, iniziato due anni fa, continua a essere lo stesso: il campionato italiano è tornato ad essere uno dei più belli del mondo e la sfida per il tricolore continua a ingolosire sempre più straniere. Ma andiamo con ordine.

L’Imoco Conegliano, dopo le due ultime delusioni consecutive (Champions League e Scudetto), ha deciso di rifondare completamente il gruppo: via Mazzanti, già impegnato con l’Italia, alla corte del neo coach Santarelli, futuro marito di De Gennaro, sono arrivate le americane Hill e Easy in posto quattro. Confermate Danesi, Folie e Moky, si è ora alla ricerca di una nuova palleggiatrice e di un nuovo opposto. In regia dovrebbe arrivare Wolosz, mentre come opposto gira il nome di Fabris, ma ancora nulla di certo.

L’Igor Gorgonzola Novara, impegnata nella prossima stagione anche in Champions League, sta facendo le cose in grande: via Fenoglio, dentro Barbolini, l’opposto del futuro sarà quasi sicuramente il baby fenomeno azzurro Egonu, mentre al palleggio dovrebbe arrivare Skorupa; trattative interessanti anche al centro, con Gibbemeyer, Heyrman o De Kruijf tra le papabile; il resto della squadra è confermato.

Numerose novità anche in casa Pomì: Casalmaggiore mette sotto contratto Abbondanza in panchina ed è in trattativa per portare nella provincia cremonese sua maestà Lo Bianco dopo il commosso saluto di Lloyd condiviso ieri sui social. Come vice-Leo potremmo assistere al ritorno di Cambi dopo la stagione sopra le righe a Novara. Al centro si parla di Guiggi, mentre la lotta tra le attaccanti di posto quattro vede protagoniste Grotheus, Leys, Vargas e Martinez. A Modena, la Liu Jo Nordmeccanica deve trovare un posto quattro titolare e costruirsi quasi tutta la panchina: di novità sicure ci sono Barun e Calloni; in posto quattro piacerebbe Klineman e al centro Adams, ma le due sono corteggiate da mezzo mondo.

Busto Arsizio è praticamente al completo: rimane da ufficializzare l’arrivo di Orro, mentre è di ieri la notizia che Piani sarà la vice Diouf. Il roster si conferma, ad ora, giovane e di prevalenza azzurra, con Wilhite unica straniera a far compagnia al neo acquisto Gennari in posto quattro. Stesso discorso per Scandicci che ha assestato in poche settimane dei colpi di tutto rispetto: Parisi in panchina, Lucia Bosetti in posto quattro, Carlini al centro e Haak opposto; manca un centrale da affiancare ad Adenizia, ma le trattative restano ancora molto riservate. Nessuna novità dall’altra fiorentina: Il Bisonte Firenze è infatti ancora fermo, probabilmente nel tentativo di non strafare e di far quadrare i conti. Notizia dell’ultima ora è quella di Serena Ortolani ufficializzata a Monza che, così, si assicura le prestazioni di uno degli opposti più forti del campionato.

Tutto tace in casa Bolzano (si iscrive?), Pesaro e Filottrano che, al momento, ha sotto contratto solo il tecnico Beltrami, mentre gira la voce che al palleggio possa esserci Malinov. Spinosa anche la questione Bergamo: l’uscita di scena della Foppapedretti appare ormai qualcosa di certo, così come le numerose partenze delle giocatrici; in entrata pare esserci un solo movimento, quello dello sponsor che con tutta probabilità sarà Metalleghe. Il team orobico sarà ridimensionato nella prossima stagione nella speranza che la nuova dirigenza operi bene sul territorio per assicurarsi maggiori disponibilità economiche per il 2018.

Pallavolo