Sochi 2014 in pattinaggio di figura

Sochi 2014 in  pattinaggio di figura
Sochi 2014 in pattinaggio di figura

Per ora è tutto da Arianna Folgosi e Vavel Italia. Grazie per averci seguito. Alla prossima.

Le gare prevedono una pausa domani per riprendere sabato 8/02 con il corto delle coppie di danza (ore 15:30), il corto femminile con la nostra Carolina Kostner (ore 17:10) e il libero delle coppie di artistico previsto per le 19:05 sempre ora italiana.

Alla luce di questi risultati troviamo in testa alla classifica generale a squadre la Russia (19 punti) seguita al secondo posto dal Canada (17 punti) e dallla Cina (15 punti). Seguono Giappone (13), Germania-Francia-Stati Uniti  (10), Ucraina (5) e Gran Bretagna (3). Ottavo posto provvisorio per l'Italia ferma a quota 8 punti.

Questa la classifica di specialità

1 Volosozhar/Trankov (RUS) 83.79, 10 punti 

2 Duhamel/Radford (CAN) 73.10, 9 punti

3 Peng/Zhang (CHN) 71.01, 8 punti

4 Berton/Hotarek (ITA) 70.31, 7 punti

5 Castelli/Shnapir (USA) 64.25, 6 punti

6 Wende/Wende (GER) 60.82, 5 punti

7 James/Cipres (FRA) 57.45, 4 punti

8 Takahashi/Kihara (JPN)46.56, 3 punti

9 Lavrentieva/Rudyk (UKR)46.34, 2 punti

10 Kemp/King (GBR) 44.70, 1 punto.

Finisce qui il programma corto per quanto riguarda le coppie di artistico, valido per la gara a squadre.

19:53 PRIMI! Come da pronostico chiudono la gara al primo posto con un punteggio complessivo di 83.79 di un soffio inferiore al loro personale. Con un tecnico di 45.10 ed un artistico di 38.69 dimostrano di non aver sentito la pressione della pista casalinga.

19:50 Super favoriti in questo team event ma soprattutto nella gara singola, campioni del mondo e europei in carica i russi infiammano il palazzetto di Sochi che ha occhi solo per loro. Negli ultimi tre anni sempre sul gradino più alto del podio nella competizione europea.

19:48 E ora ovazione per i re di questa disciplina, i russi Volosozhar/Trankov. Per loro Masquerade Waltz di Khatchaturian.

19:45 TERZI! Buona prova quella degli azzurri che convincono sulle note di The Mask e con un punteggio di 70.31 migliorano anche loro il season best di 69.38. Berton/HOtarek hanno ottenuto un tecnico di 38.43 e un artistico di 31.88.

19:41 Alla prima esperienza olimpica, con un personale di 69.38 si presentano a Sochi con tanta voglia di confermare quanto di buono visto in stagione. Primi a Skate Canada, quarti all'Europeo di Budapest di gennaio, terzi lo scorso anno i nostri azzurri hanno dimostrato di essere cresciuti tantissimo.

19:39 Ma ecco sul ghiaccio Stefania Berton/Ondrey Hotarek, è il loro momento, il loro esordio. Per loro la spumeggiante colonna sonore del film The Mask.

19:39 Primi i canadesi con un punteggio di 73.10, solo 3 centesimi meglio del loro season best.

Ancora pochi minuti e sarà il turno dei nostri azzurri.

19:33 Tocca a Duhamel/Radford, la coppia rappresentante il Canada, portare in scena il proprio esercizio accompagnati dalle note di Tribut di Eric Radford. I canadesi sono arrivati primi ai Foru Continents a Osaka.

19:32 Quarto posto per i francesi James/Cipres con un punteggio di 57.45. Non molto convincente la loro prova.

I punti ottenuti nelle varie discipline si andranno dunque a sommare definendo la classifica finale di questo team event.

Ricordo, nell'attesa, come verrà assegnato il punteggio nella classifica generale di questa gara a squadre. Saranno assegnati punti da 1 a 10 per Nazione (punteggio dall'ultimo al primo) basandosi sui risultati ottenuti dai singoli rappresentanti nelle singole specialità.  

Dopo i francesesi solo la coppia canadese tra i nostri azzurri, Berton/Hotarek, e la loro prima esperienza olimpica.

Sale la tensione all'Iceberg, ultimi a scendere in pista saranno i padroni di casa e grandi favoriti Tatiana Volosozhar/Maxim Trankov.

19:05 Settimi a scendere sul ghiaccio i francesi Vanessa James/Morgan Cipres sulle note di Minnie the Moocher di Cab Calloway

19:04 Dopo le prime sei coppie troviamo al comando i cinesi Peng/Zhang seguiti dagli statunitensi Castelli/Shnapir e dai tedeschi Wende.

19:03 Gli statunitensi si piazzano alle spalle della coppia cinese con 64.25. Anche loro si migliorano di quasi due punti.

18.57 Eè ora la volta di Marissa Castelli/Simon Shnarp, la coppia statunitense terza ai Four Continents. Per loro, Black Magic Woman, Smooth di Santana.

18:56 Ottimo il punteggio della coppia cinese che scavalca il duo Wende dal gradino più alto della classifica con un 71.01 che annulla di ben tre punti il loro personale di 68.87. 

18:50 La coppia rappresentante la Cina, Cheng Peng/Hao Zhang presenta uno short program sulle note di Crouchin Tiger, Hidden Dragon di T. Dun. Hao è alla sua quarta Olimpiade ed è reduce da un doppio intervento al ginocchio. Sono arrivati quinti alla Cup of China, nel circuito dei Grand Prix.

18:48 Balzano in testa alla classifica di questo corto i tedeschi con un ottimo punteggio, 60.84, sfiorando il loro season best di 61.00

18:42 Maylin Wende/Daniel Wende, la coppia tedesca, sesta a Budapest, si esibisce sulle note di November Rain.

18.40 Il loro puntaggio è di 46.34. Anche per loro un punto di detrazione. Tiene la testa della classifica la coppia nipponica.

Sul ghiaccio gli atleti ucraini Julia Lavrentieva/Yuri Rudyk. er le loro le note di City of the birth di Armand Amar. Diciannovesimi agli ultimi Europei.

18.32 Arriva anche il punteggio per la coppia inglese. 44.70. Un punto di penalità per aver sporcato l'esercizio. 

E' ora il turno della coppia inglese, Stacey Kemp/David King. Tredicesimi agli ultimi Europei di Budapest, presentano uno short sulle note di Concerto per pianoforte n1di Tchaikovski.

Ecco il punteggio dei giapponesi. Tecnico: 25.13, Artistico: 21.43 per un totale di 46.56. Nessun punto di detrazione per loro. 

Ricordo che gli italiani saranno i penultimi a scendere sul ghiaccio, alle 19:39 circa, ora italiana.

I due nipponici, pattinano insieme dal febbraio 2013, Ryuichi è stato un solista a lungo prima di cimentarsi nel pattinaggio di coppia. Sono campioni nazionali. Oggi presentano uno short sulle note di Sansone e Dalila di Camille Saint-Saens.

I primi a scendere sul ghiaccio, la coppia giapponese Narumi Takahashi/Ryuichi Kihara

Ultimo il nostro Paul Bonifacio Parkinson con 93.54. Purtroppo due cadute per lui, all'esordio olimpico.

Si è appena conclusa la prima prova valida di questo team event, il corto maschile con il ritorno dello Zar, la star di casa, Evgeny Plyushchenko. Il russo, primo incontrastato per buona parte della gara con un punteggio super di 91.39 ha ceduto la vetta provvisoria al giapponese Yuzuru Hanyu con 97.96. Al terzo posto il Canada con un altro grandissimo pattinatore, Patrick Chan, fermo a 89.71

Buonasera da Arianna Folgosi e Vavel Italia e benvenuti alla diretta dello short program delle coppie di pattinaggio artistico valido per la gara a squadra in questa Sochi 2014.

Sport Invernali